Supercoppa di Spagna, Modric salta l'andata per un'espulsione del 2014

Il croato espulso nel 2014 contro l'Atletico Madrid: secondo la normativa spagnola dell'epoca deve scontare la squalifica adesso.

Luka Modric, salta il primo Clasico della stagione per squalifica

956 condivisioni 18 commenti 0 stelle

di

Share

Probabilmente sarà stata una sorpresa pure per lui, anche perché di mezzo ci sono state - tra le altre cose - una Liga e due Champions League vinte. Ma nonostante il probabile sbigottimento iniziale, Luka Modric non potrà comunque partecipare alla sfida d'andata della Supercoppa di Spagna al Camp Nou, nel primo Clasico ufficiale (senza contare l'amichevole estiva) di questa stagione tra Real Madrid e Barcellona.

La curiosità deriva dal fatto che non sarà un'assenza dovuta a contrattempi muscolari, ma a una squalifica per un cartellino rosso rimediato ben 3 anni fa. Un doppio giallo, a dirla tutta, che gli venne sventolato nell'edizione del 2014 del medesimo trofeo, contro l'Atletico Madrid.

Il centrocampista del Real Madrid non ha mai scontato la squalifica per quella doppia ammonizione, visto che secondo quanto previsto dal Codice Disciplinare della RFEF di allora, la sanzione sarebbe dovuta essere applicata solo in partite della stessa competizione. E visto che le Merengues non sono più arrivate in Supercoppa di Spagna da quella persa con i cugini dell'Atletico Madrid nel 2014, significa che Modric dovrà saltare la gara di andata contro il Barcellona.

Supercoppa di Spagna 2014, Modric sconta oggi l'espulsione
Il derby di Madrid in Supercoppa di Spagna del 2014, in cui Modric venne espulso

Supercoppa di Spagna, Modric squalificato

Si tratta di una situazione al limite del regolamento, visto che il rinvio della sanzione non si sarebbe verificato con il Codice attualmente in vigore: questo è stato modificato nel 2015 e da allora le sanzioni rimediate in Supercoppa di Spagna non si sconteranno più nelle successive edizioni del trofeo, ma in quelle di Liga o Copa del Rey.

Il cambiamento però non è retroattivo. Un chiaro bug regolamentare, che però non permetterà a Modric di scendere comunque in campo contro il Barcellona al Camp Nou. Li aspetterà per la gara di ritorno al Santiago Bernabeu, nella casa del Real Madrid. E se dovesse venire espulso, almeno stavolta la squalifica la sconterà entro le settimane successive. Non certo dopo 3 anni.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.