Guangzhou R&F-Jiangsu 4-2: Capello ko dopo cinque risultati utili

In vantaggio dopo 2' col gol di Martinez, la squadra allenata da Capello crolla sotto i colpi di Lu Lin, Zahavi, Xiao Zhi e Renatinho. Il Guangzhou vola al quarto posto.

177 condivisioni 1 commento 0 stelle

di

Share

Dopo due vittorie e tre pareggi nelle ultime cinque partite, il Jiangsu di Capello cade 4-2 contro il Guangzhou R&F del capocannoniere Zahavi, sempre più vicino, con 23 gol, al record realizzato da Elkeson nel 2014 (28 reti).

Allo Yuexiushan Stadium non basta l'iniziale vantaggio di Roger Martinez, i Blue Lions pareggiano con Lu Lin, vanno avanti grazie all'israeliano e dilagano con Xiao Zhi e Renatinho, prima della doppietta dell'attaccante colombiano.

In classifica, il Guangzhou sale al quarto posto dopo la contemporanea sconfitta dello Shandong. La squadra del gruppo Suning rimane quattordicesima.

Guangzhou R&F-Jiangsu: Lin risponde a Martinez

MartinezCopyright FCInter1908.it
Roger Martinez, quarto gol consecutivo

Capello e Stojkovic si ritrovano ventiquattro anni dopo la finale della Champions League 1992-93, quando l'allora allenatore del Milan venne sconfitto dal Marsiglia (il serbo tuttavia non giocò l'incontro). Il tecnico del Guangzhou R&F si affida all'islandese Ottesen in difesa e alla coppia Renatinho-Zahavi in avanti. Capello risponde con l'ex Chelsea Ramires, Moukandjo e Roger Martinez.

L'attaccante colombiano vive un buon momento di forma e già al 2' firma il quarto gol consecutivo, con un destro a giro perfetto. Non sembra aver intenzione di fermarsi l'ex Racing Avellaneda, che nemmeno trenta giorni fa era ancora a zero reti.

Buona partenza del Jiangsu, che al quarto d'ora va vicino al raddoppio con Moukandjo, bloccato da Yuelei. Nel Guangzhou, i più pericolosi sono Zahavi e Lu Lin, ma nessuno dei due trova lo specchio nonostante la buona posizione. Nel finale è Martinez a impegnare il portiere, prima del pareggio di Lu Lin, che al 46' sfrutta un errore della difesa avversaria per battere Chao, sul cross di Zhipeng.

Secondo tempo: il Guangzhou dilaga

ZahaviCopyright Fox Sports
Era Zahavi, 23 gol in stagione

La ripresa si apre con la zampata dello scatenato Martinez, deviata da Yuelei. Al 56' Zahavi parte dalla fascia sinistra e col destro trova una traiettoria perfetta, indirizzata sotto la traversa, imparabile per il portiere del Jiangsu. È 2-1, con l'israeliano che sale a nove centri nelle ultime quattro partite.

La squadra di Capello accusa il colpo e cinque minuti dopo subisce anche il tris, sul colpo di testa di Xiao Zhi, alla quinta esultanza stagionale.

Il Jiangsu ci riprova con Martinez e Ramires, ma la punizione del colombiano viene deviata nel calcio d'angolo da cui arriva il colpo di testa del centrocampista, che colpisce la traversa. Subito dopo (72') Renatinho realizza il poker saltando con troppa facilità Xiaobin e battendo Chao con un preciso diagonale.

L'ultimo acuto è del solito Martinez, che all'ultimo rende meno amaro il ko con la sua doppietta.

Chinese Super League, 21° giornata

Nell'anticipo delle 10 (ore italiane), lo Yanbian Fude ha battuto 3-1 il Tianjin Teda. Questi gli altri risultati del mercoledì: Chongqing Lifan-Shandong Luneng 1-0, Henan Jianye-Changchun Yatai 0-2, Shanghai Shenhua-Guizhou 0-3. Domani ore 13.35, Liaoning-Guangzhou Evergrande, Tianjin Quanjian-Beijing Guoan ed Hebei-Shanghai SIPG (diretta Fox Sports, canale 204).

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.