Mercato Milan: il Siviglia su Bacca, i rossoneri fanno il prezzo

L'attaccante vuole tornare in Andalusia, ma Fassone e Mirabelli non lo svenderanno: il colombiano sarà ceduto per 20 milioni e solo a titolo definitivo.

805 condivisioni 17 commenti 5 stelle

di

Share

L’avventura di Carlos Bacca al Milan è ormai vicinissima a concludersi e nel suo futuro potrebbe esserci proprio la squadra dalla quale fu prelevato dai rossoneri soltanto due estati fa: il Siviglia. L’agente del colombiano, Sergio Barila, ha rilasciato infatti un’intervista al quotidiano spagnolo As, in cui ha confermato come l’intenzione del suo assistito sia quella di tornare in Andalusia.

La conferma ufficiosa dell’addio ai rossoneri del centravanti era arrivata con la doppia esclusione dalla lista dei convocati di Vincenzo Montella per il preliminare di Europa League contro il Craiova. Il tecnico aveva spiegato che la sua era solamente una scelta tecnica, ma è ormai chiaro che Bacca non sia stato aggregato ai compagni perché al centro di più di una trattativa di calciomercato.

La più calda sembra essere quella che lo vedrebbe tornare a Siviglia, ma Fassone e Mirabelli non hanno intenzione di svendere il colombiano. Nonostante la rottura con l’allenatore, Bacca è stato comunque il capocannoniere dei rossoneri negli ultimi due anni e se il Milan lo cederà, lo farà alle sue condizioni, cercando di monetizzare al massimo il suo addio.

Mercato Milan, il Siviglia su Bacca

Carlos Bacca
Bacca lascerà il Milan

L’amore fra Montella e Bacca non è mai sbocciato: le caratteristiche del colombiano non lo rendono il giocatore adatto al gioco dell’allenatore rossonero e la ricerca della dirigenza di un altro centravanti sul calciomercato oltre ad André Silva ha semplicemente confermato le sensazioni di un addio dell’attaccante. Il suo procuratore ha parlato della sua prossima possibile destinazione.

È noto che Carlos voglia il Siviglia, si è trovato bene lì e se ci fosse l'opportunità,  tornerebbe con piacere. Al giorno d'oggi è ancora uno dei migliori bomber d'Europa.

Ma anche se Bacca è ormai chiaramente sul mercato perché non ritenuto più parte del progetto tecnico, la dirigenza rossonera ha fatto sapere che il colombiano non andrà via a prezzo di saldo. Fassone e Mirabelli infatti continuano a chiedere per lui almeno 20 milioni di euro e a ribadire che il 30enne lascerà Milano solamente a titolo definitivo, al massimo con un prestito con obbligo di riscatto.

Ora bisognerà aspettare la mossa del Siviglia ma quel che è certo è che il Milan voglia far cassa con Bacca, in modo da poter utilizzare la cifra guadagnata dalla sua cessione per puntare su un ultimo grande colpo in entrata.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.