UFC Fight Night 114: notte del destino per il movimento latino

UFC torna in Messico con un evento pungente: ben sei i match presenti in main card, con l'incontro di cartello che sa di title eliminator per i pesi mosca.

UFC Fight Night 114 poster

33 condivisioni 1 commento 0 stelle

di

Share

Un ultimo weekend ci separa dalla pausa estiva che UFC è solita prendersi durante il mese di agosto. L'evento dell'Arena Ciudad di Città del Messico porterà in dote ben sei match in main card, tutti pronti ad essere commentati dal nostro Alex Dandi. L'incontro principale della serata sancirà con tutta probabilità colui che succederà a Ray Borg nel ruolo di sfidante al titolo detenuto da "Mighty Mouse" Demetrious Johnson, pronto a tornare in azione a UFC 215. Si parte subito con un'interessantissima contesa al limite della categoria pesi gallo, con il beniamino di casa Alejandro Perez che se la vedrà contro l'impronunciabile Andre Soukhamthath. Reduci rispettivamente da un pari ed una sconfitta contro lo statunitense Albert Moraes, ambedue avranno modo di giocarsi la vittoria in un palazzetto gremito per l'occasione. Subito dopo spazio ai pesi medi, con Sam Alvey vs Rashad Evans. Una sfida tra due atleti che hanno già dato il meglio nel corso della propria carriera, ma pronti a tentare la risalita dopo un periodo no. Attesa per l'ex campione dei massimi-leggeri, che in caso di nuova sconfitta - sarebbe la quarta di fila - potrebbe rischiare seriamente il taglio, a meno che non opti per il ritiro.

Tbt training in 2013 with @henrihooft photo by @ryanloco. Great memories and great work!#blessed#rashadevans#tbt

A post shared by Suga Rashad Evans (@sugarashadevans) on

Situazione decisamente più interessante invece nel match di mezzo della card principale, con Martin Bravo che affronterà il debuttante Humberto Bandenay tra le ovazioni del proprio pubblico. "El Toro", vincitore del TUF: Latin America 3, ha disputato il suo primo incontro in UFC - nonché ultimo fino ad ora - proprio in questa location, conquistando la vittoria nel reality contro Claudio Puelles e mantenendo la sua imbattibilità. Chi uscirà vincitore da questa battaglia avrà modo di ritagliarsi il suo spazio all'interno della divisione pesi piuma già nel corso dei prossimi mesi. Successivamente spazio ad una sfida che si candida già a Fight of The Night. Alan Jouban vs Niko Price è infatti il classico confronto un po' underground che infiamma i cuori degli appassionati, attirando però anche i fans casuali. Tre vittorie negli ultimi quattro match per il modello Jouban, mentre ancora nessuna sconfitta da pro per Price - che è reduce però da un no contest per positività alla marijuana -.

Going in for the kill! #ufcmexico 👊🏻

A post shared by ALAN JOUBAN (@alanjouban) on

Co-main event interessantissimo al limite della categoria pesi paglia femminile, con Randa Markos ed Alexa Grasso che tenteranno di entrare nel novero delle top contender delle 115 libbre femminili UFC. Due vittorie e due sconfitte nelle ultime quattro sfide per la farmacista canadese, mentre per la stellina messicana l'unica macchia è rappresentata dalla sconfitta inflittale da Felice Herrig nello scorso febbraio. Favori del pronostico per la Grasso, ma regna comunque grosso equilibrio. Sul main event, infine, abbiamo praticamente già detto tutto: Sergio Pettis e Brandon Moreno si daranno infatti battaglia al meglio delle cinque riprese per stabilire chi, dopo Ray Borg, tenterà l'assalto alla cintura pesi mosca UFC. Tre vittorie di fila per il fratello d'arte Pettis, che tenterà di bissare i successi di Anthony andando a caccia di una vittoria che potrebbe avvicinarlo alla title shot. Moreno, d'altro canto, proverà a non deludere i propri connazionali cercando di finalizzare l'avversario, nella speranza di conquistare una chance iridata impronosticabile soltanto pochi mesi fa.

Moving 🔬 #MexicoCity #SP

A post shared by Sergio Pettis (@sergiopettis) on

L'appuntamento con UFC FN 114

Volete aspettare fino al prossimo 2 settembre prima di poter godere nuovamente dei brividi di una diretta UFC? Se la risposta è no non dovete far altro che preparare la sveglia. Nella notte tra sabato 5 e domenica 6 agosto, a partire dalle ore 4:00, Alex Dandi ci condurrà nei meandri di Città del Messico, per commentare su FOX Sports sei match che avranno modo di offrirci la giusta scarica di adrenalina in vista della meritata pausa estiva della promotion più importante al mondo!

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.