Borussia Dortmund, Gotze: "Non sono guarito, prendo ancora medicine"

Il talento del Borussia Dortmund appare sempre più in forma e con l'Atalanta ha indossato anche la fascia da capitano. In realtà però non è ancora guarito del tutto.

Mario Gotze non è ancora guarito. Il talento del Borussia Dortmund prende ancora medicine

1k condivisioni 12 commenti 5 stelle

di

Share

È tornato, ma non è ancora guarito. Mario Gotze mette le cose in chiaro. Niente stress, niente pretese. Per rendere ha bisogno di pace e tranquillità, e ovviamente di essere al 100% della forma. E ci vuole tempo. Per questo al momento l’importante è che la gente, non solo i tifosi del Borussia Dortmund, non si aspetti troppo da lui.

Nell’ultima amichevole del club giallonero, giocata contro l’Atalanta, Gotze ha perfino indossato la fascia da capitano. Un grande onore per un giocatore che nel Borussia Dortmund è diventato grande, un grande segno di fiducia da parte del club. Ma in società sanno anche che il giocatore non può esser messo sotto pressione.

Ci sono però vari segnali incoraggianti. Importantissimo, per cominciare, il fatto che Gotze si stia trovando benissimo con Peter Bosz, il nuovo allenatore del Borussia Dortmund. Con Thomas Tuchel, invece, il rapporto non era sereno. Fin dall’inizio, dato che l’ex tecnico giallonero Mario non lo avrebbe proprio voluto.

Borussia Dortmund, Gotze è tornato ma non ancora guarito

Gotze comunque sta tornando in forma dopo i mesi passati lontano dalla squadra a causa della malattia. L’amministratore delegato del Borussia Dortmund, Hans Joachim Watzke, racconta i progressi di oggi e le difficoltà di ieri:

Mario dà la sensazione di essere sempre più sciolto. Sta trovando sempre più il ritmo, si sente in forma e importante per la squadra. Ci vorrà ancora un po’ prima che arrivi al top, ma sta facendo netti passi in avanti. Il momento più difficile è stato il periodo nel quale eravamo a caccia del motivo del suo malessere. L’ho ammirato molto, perché ha affrontato la cosa con molta positività.

Vota anche tu!

Gotze riuscirà a tornare a grandi livelli?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Intervistato da Kicker Mario ha voluto precisare qual è la sua condizione, chiarendo il fatto di non essere ancora guarito del tutto:

Posso fare attività fisica in libertà, ma la terapia non è ancora finita, prendo ancora medicine. Questo problema al metabolismo farà semplicemente parte della mia vita, ma sono contento di essere tornato e di poter fare ciò che amo.

Le cose però sono destinate a migliorare, perfino di giorno in giorno. Per questo Gotze ha ammesso di essere piuttosto ottimista:

Ho bisogno di allenamenti e di partite per ritrovare il ritmo, mi è chiaro e spero lo sia a tutti.

È tornato, ma non è ancora guarito. Eppure vederlo nuovamente con la maglia giallonera addosso è incredibilmente emozionante.

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.