Affare Neymar, il Psg (e non solo) "trolla" Piqué: "Se firma"

Nel momento dell'annuncio del brasiliano, il Psg fa un chiaro riferimento al Tweet del difensore del Barcellona.

Frecciata a Piqué nell'annuncio di Neymar da parte del Psg

1k condivisioni 24 commenti 3 stelle

di

Share

Il fatto di avere una personalità forte, a volte fin troppo ingombrante, e di non risparmiarsi mai quando c'è da pungere i nemici di sempre del Real Madrid, ha fatto diventare Gerard Piqué un idolo assoluto nella sua Barcellona. Poco ma sicuro. Lo è altrettanto, però, che quel suo stesso carattere non lo aiuti di certo a rimanere simpatico ai tanti colleghi o rivali.

Ecco perché non sorprende troppo che quel suo ormai celebre Tweet del 23 luglio scorso alle ore 20.55 si sia trasformato in un boomerang clamoroso per il difensore catalano.

Due semplici parole - "Se queda" (cioè "rimane") - accompagnate da una foto, quella sua con Neymar. Così Piqué aveva scelto di comunicare al mondo intero la permanenza del brasiliano a Barcellona, ma i fatti poi, come abbiamo potuto vedere tutti poche ore fa, non gli hanno dato ragione. O Ney si è trasferito al Paris Saint-Germain per la modica cifra di 222 milioni di euro. E inevitabilmente quel suo Tweet è tornato terribilmente di moda...

Annuncio Neymar, il Psg trolla Piqué

Di certo non stupisce che sotto il suo stesso Tweet si siano sbizzarriti nello sfottò vari tifosi, presumibilmente del Real Madrid (alcuni, davvero geniali, li vedremo più avanti...), mentre sorprende un po' di più che anche i profili ufficiali di due club abbiano deciso di trollare Piqué, facendo riferimento proprio a quel Tweet.

Lo ha fatto perfino il Paris Saint-Germain, che per annunciare l'acquisto del brasiliano ha usato una terminologia chiaramente riferita a quella del difensore spagnolo del Barcellona.

"Se firma", accompagnata da un'occhiolino formato emoticon, il segno di spunta, la scritta "Benvenuto Neymar" e un videoclip che conferma i migliori auguri al neo-acquisto del Paris Saint-Germain. Il riferimento al "Se queda", insomma, è fuori dubbio, la frecciata allo spagnolo pure. 

L'ironia dei "cugini" dell'Espanyol

Prima del Psg erano stati invece i cugini del Barcellona, l'Espanyol, a prendere di mira il Tweet di Piqué. L'occasione è stata una partita amichevole fin troppo tesa tra il club catalano e il Tweente, che l'arbitro ha deciso di sospendere, mandando tutte le squadre negli spogliatoi, per via delle proteste considerate eccessivamente veementi da parte dei giocatori Blanquiazules a seguito dell'espulsione di Piatti.

Dopo dieci minuti che hanno consentito di riportare la situazione alla calma, l'arbitro, il signor Bas Nijhuis, ha deciso di far ripartire la gara e il profilo ufficiale dell'Espanyol ha annunciato proprio così, con ironia ancora più diretta rispetto a quella usata dal Paris Saint-Germain, la sua decisione: "Se queda".

Lo sfottò dei tifosi sui social network

A parte gli sfottò illustri di Paris Saint-Germain ed Espanyol, come anticipato prima non sono ovviamente mancate delle vere e proprio perle da parte di molti tifosi che evidentemente non hanno molta simpatia (eufemismo) per il Barcellona e Piqué. Sotto il "Se queda" originale del difensore spagnolo, infatti, possiamo trovare davvero di tutto.

Dal fotomontaggio con Sergio Ramos protagonista alla versione WWE, con Neymar nei panni di Seth Rollins quando tradì lo Shield (in questo caso la MSN), ecco una carrellata dei più geniali... 

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.