MSN, la fine della cooperativa da 120 gol all'anno: tutti i numeri

Con la partenza del brasiliano chiude la premiata ditta Messi-Suarez-Neymar: quasi 750 milioni di clausole rescissorie e 364 gol in tre anni di attività.

MSN

970 condivisioni 16 commenti 5 stelle

di

Share

La MSN chiude i battenti. Stavolta la crisi non c'entra, tutt'altro. Anzi sono i denari del Paris Saint-Germain, o meglio di Al Khelaifi e del Qatar, a spezzare un sodalizio storico, un trio che in tre anni ha fatto grande, grandissimo il Barcellona di Luis Enrique.

Lionel Messi, Luis Suarez e Neymar hanno giocato insieme dal 2014, per la precisione dal 25 ottobre di quell'anno quando, scontata la squalifica per il morso a Chiellini durante i Mondiali brasiliani, l'uruguaiano ha potuto fare il proprio esordio in blaugrana in un Clasico infausto per i catalani, sconfitti 3-1 al Bernabeu.

In quell'occasione, nonostante il risultato negativo, la premiata ditta mostrò già dalla culla quello che sarebbe stata in grado di fare. Al 4' era già in vantaggio: illuminazione di Suarez, assist per Neymar, destro e gol. Per l'uruguaiano fu il primo di 17 assist stagionali, mentre il brasiliano siglò la nona delle 39 reti firmate in quella che fu una delle sue migliori stagioni al Barcellona.

Messi, Suarez e Neymar
Messi, Suarez e Neymar nell'ultimo allenamento insieme

MSN: la fine della cooperativa da 120 gol all'anno. Tutti i numeri

Per valutare quello che la MSN ha rappresentato per il calcio mondiale basta affidarsi ai numeri. Partiamo dalle clausole rescissorie che, sommate, arrivano a quasi 750 milioni di euro. Scendendo sul campo di gioco, vediamo i gol: in tre stagioni i tre moschettieri di Luis Enrique ne hanno realizzati ben 364, oltre 120 all'anno. Gli assist? 201, cioè poco meno di 70 a stagione. Grazie a queste cifre stratosferiche, fra il 2014 e il 2017 il Barcellona ha vinto 9 trofei, fra cui 2 Liga, 1 Champions League e 1 Mondiale per club.

Le vittorie del Barcellona
Con la MSN il Barcellona ha vinto 9 trofei

Ora che la MSN chiude, può diventare interessante scorporare le cifre in modo da valutare il singolo contributo dei tre componenti. Partendo dall'assunto che hanno giocato all'incirca lo stesso numero di partite - fra 145 e 158 - scopriamo che Messi ha segnato 153 gol e distribuito 66 assist, contribuendo quindi a 219 realizzazioni, per Suarez le cifre sono 121, 70 e 191, mentre per Neymar 90, 65 e 155.

Un affare anche per il Barcellona?

Naturalmente Messi, soprattutto, e Suarez sono campioni di quelli che nascono di rado e confrontarsi con loro non è facile ma, almeno stando alle cifre, sembrerebbe andarsene il "meno produttivo" del trio. Naturalmente ora il club dovrà trovare un sostituto, ma c'è già qualcuno che sussurra che i tifosi del Barcellona non dovrebbero strapparsi i capelli. L'affare potrebbero averlo fatto anche i blaugrana che, con 222 milioni freschi in cassa possono muoversi su più fronti, da Dybala a Mbappé, da Hazard a Coutinho, tanto per dire.

La multinazionale Neymar

Nel frattempo Neymar potrà godersi il ruolo di leader incontrastato al Paris Saint-Germain e, con i suoi 25 anni, sviluppare quello che è ormai un brand ben oltre il mondo del calcio. O'Ney è una specie di multinazionale dell'entertainment, che già lo scorso anno incassava 21 milioni dagli sponsor e ha quasi 200 milioni di follower sui suoi account social. La preda perfetta, insomma, per gli sceicchi che da tempo cercano di portare il Psg ai livelli delle maggiori corazzate europee.

Qual è la stella del calciomercato?

Vota

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.