Neymar al PSG: depositata la clausola, la Liga rifiuta il pagamento

Marca scrive che l'avvocato Juan de Dios Crespo ha depositato l'assegno di 222 milioni di euro per conto del Paris Saint-Germain: la Liga non lo ha accettato.

Neymar

1k condivisioni 43 commenti 2 stelle

Share

È stato di parola, Javier Tebas. Nella giornata di ieri il presidente della Liga aveva dichiarato che si sarebbe appellato al Fair Play Finanziario e non avrebbe accettato i soldi del Paris Saint-Germain per il pagamento della clausola rescissoria di Neymar fissata a 222 milioni di euro. Così è stato, secondo Marca. 

L'avvocato Juan de Dios Crespo, specializzato in diritto sportivo e incaricato dal PSG del pagamento della clausola, si è presentato in mattinata negli uffici della Liga in compagnia di un notaio per chiudere l'affare Neymar, ma il pagamento della clausola non è stato accettato. 

In ogni caso l'operazione non è a rischio. Se la Liga si impunterà e non vorrà autorizzarla, il Paris Saint-Germain potrà comunque procedere chiedendo un permesso provvisorio alla FIFA. Il trasferimento del secolo non è a rischio, a breve Neymar diventerà un nuovo giocatore dei parigini. 

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.