Eredivisie, dal mercato al calendario: come arrivano le big al via?

La prossima stagione del campionato olandese è pronta a ricominciare: l'11 agosto c'è Den Haag-Utrecht. Ma come sta andando il mercato delle big? Scopriamolo insieme.

Un'immagine della festa scudetto del Feyenoord

188 condivisioni 1 commento 5 stelle

di

Share

Ci siamo, ancora pochi giorni di attesa e l'Eredivisie 2017/2018 spiccherà il volo. La prima giornata, in programma venerdì 11 agosto, verrà anticipata come al solito dalla Supercoppa olandese che quest'anno sarà tra il Feyenoord, tornato a vincere il titolo dopo ben 18 anni di assenza, e i vincitori della Coppa d'Olanda del Vitesse. 

Di novità nella prossima stagione di calcio olandese ce ne saranno molte. Innanzitutto ci sarà un nuovo logo: via quello storico che accompagnava lìEredivisie da oltre sessantanni, dentro un innovativo marchio che mette al centro una E contornata da un bordo circolare rappresentante il cerchio del centrocampo.

Nuovo logo per la EredivisieGetty Images
La Eredivisie si rifà il look

Non solo la Lega, anche tutte le squadre si stanno rifacendo il look. Il calciomercato, infatti, ha già modificato le rose di molte big che daranno la caccia ai campioni in carica del Feyenoord. Andiamo quindi a vedere come si sono mosse fin qui le migliori sei squadre olandesi.

Vota anche tu!

Riuscirà il Feyenoord a ripetere l'impresa e a vincere ancora la Eredivisie?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Eredivisie 2017/2018, il calciomercato delle big

Feyenoord, Giovanni van Bronckhorst (confermato)

Il calciomercato ha portato importanti modifiche alla rosa del confermatissimo Giovanni van Bronckhorst. Tre le cessioni eccellenti: Kongolo, Karsdorp ed Elia. Il primo, promettente difensore classe '94, è passato per 15 milioni al Monaco e mancherà sicuramente molto alla fase difensiva dei campioni in carica, che anche grazie a lui lo scorso anno hanno subito solamente 25 gol.

Per sopperire alla sua partenza è stato preso Jerry St.Juste dall'Herenveen, un classe '96 alla prima esperienza con una grande squadra. Per quanto riguarda Karsdorp, passato alla Roma per 14 milioni, i vertici del club hanno deciso di rimpiazzarlo con il talento e la forza di Haps, risultato uno dei terzini migliori della stagione passata. Sostituire il neo giocatore giallorosso non sarà semplice, ma se l'ex AZ continuerà a migliorare potrà rendere tutto meno complicato.

Eljero Elia, invece, è stato svenduto in Turchia per circa un milione di euro. Infine, la permanenza di Berghuis, arrivato a titolo definitivo dal Watford, darà stabilità all'attacco.

Acquisti: Berghuis (Watford), Haps (AZ Alkmaar), St. Juste (Heerenveen), Amrabat (Utrecht), Boëtius (Basilea), Diks (Fiorentina)

Cessioni: Kongolo (Monaco), Karsdorp (Roma), Elia (Basaksehir), Hahn (Heerenveen)

Ajax, Marcel Keizer (nuovo)

Un nuovo ciclo è pronto a partire dalle parti dell'Amsterdam Arena. Gli addii del tecnico Bosz, ora al Borussia Dortmund, del capitano Klaassen, finito Everton, di Riedelwald, tornato agli ordini di De Boer al Crystal Palace, e di Tete, trasferitosi al Lione, cambiano completamente il volto di questa squadra.

Ma di una cosa siamo certi: la filosofia degli ajacidi non cambierà mai e un'orda di giovani è pronta a fare capolino nel grande calcio. Dunque, come spesso accade, i molti soldi incassati finora (circa 40 milioni) verranno investiti nel settore giovanile. Il solo colpo in entrata è il ritorno di Klaas-Jan Huntelaar, arrivato ormai a fine carriera ma comunque pronto per ritagliarsi uno spazio importante nella squadra del nuovo tecnico Keizer.

Acquisti: Huntelaar (Schalke 04), van Leer (Roda JC)

Cessioni: Klaassen (Everton), Jairo Riedewald (Crystal Palace), Tete (Lione), Westermann (Austria Vienna)

PSV, Philip Cocu (confermato)

Poche ma significative operazioni anche per il PSV di Cocu, arrivato terzo nell'ultima Eredivisie e ora già impegnato nei preliminari di Europa League (sconfitta 1-0 all'andata al Philips Stadion  contro i croati del NK Osije). Pesante l'addio di Hector Moreno, ora alla Roma dopo due stagioni passate a Eindhoven. Il difensore centrale è stato sostituito dall'ex AZ Luckassen, uno dei migliori prospetti olandesi.

Ottimo senso della posizione e bravo negli anticipi, sarà sicuramente molto utile al suo nuovo allenatore. In attacco ecco Lozano, giovane messicano proveniente dal Pachuca pagato ben 10 milioni. Detto di Moreno, altre due cessioni importanti da registrare sono quelle del terzino Jetro Willems, che lascia dopo sei anni direzione Eintracht, e di Guardado: il mediano messicano si è trasferito al Betis Siviglia. 

Acquisti: Lozano (Pachuca), Luckassen (AZ Alkmaar)

Cessioni: Hector Moreno (Roma), Willems (Eintracht Francoforte), Guardado (Betis)

Utrecht, Erik ten Hag (confermato)

Una delle sorprese della scorsa stagione è pronta a confermarsi nuovamente ai vertici del calcio olandese. La squadra della città che ha dato i natali a Marco Van Basten ha già, come il PSV, iniziato la stagione con i preliminari di Europa League in virtù del quarto posto e della conseguente vittoria nei playoff di due mesi fa (già battuti i sanmarinesi del Valletta nel secondo turno, nel terzo ha iniziato con un pareggio a reti bianche casalingo con il Lech Poznan).

Per quanto riguarda il calciomercato, la squadra di ten Hag è stata costretta a cedere il proprio numero 10 Nacer Barazite, volato in Turchia dopo tre stagioni allo Stadion Galgenwaard, e Haller all'Eintracht, oltre ad Ambrabat trasferitosi al Feyenoord. In entrata spicca il nome di una vecchia conoscenza del calcio italiano, quell'Urby Emanuelson che tanto bene fece nel Milan di Ibrahimovic e che ora cerca l'ultima chance di una carriera in netta fase calante.

Acquisti: van de Streek (Cambuur), Dessers (NAC Breda), Urby Emanuelson (Sheffield Wednesday)

Cessioni: Haller (Eintracht Francoforte), Amrabat (Feyenoord), Barazite (Malatyaspor)

Vitesse, Henk Fraser (confermato)

In cerca di conferme anche il Vitesse di Fraser, giunta al quinto posto nella scorsa stagione. La partenza di van Wolfswinkel si farà sentire: l'ex Betis e Norwich nella sua ultima stagione al Gelredome ha portato in dote la bellezza di 20 gol e 4 assist. Un bottino difficile da rimpiazzare.

In entrata non è ancora arrivato un granché: Serero dall'Ajax, Dabo dal Chelsea e Bruns dall'Heracles non completano una squadra che dovrà guardarsi intorno nel mese di agosto per cercare, perché no, di migliorare il quinto posto conquistato pochi mese fa.

Acquisti: Linssen (Groningen), Serero (Ajax), Dabo (Chelsea), Bruns (Heracles)

Cessioni: van Wolfswinkel (Basilea), Nakamba (Bruges)

Il VitesseGetty
I giocatori del Vitesse esultano per un gol

AZ Alkmaar, John van den Brom (confermato)

Mercato in entrata piuttosto fermo anche dalle parti di Alkmaar, mentre in uscita vanno segnalate le partenze di Haps e Luckassen, gioielli messi in mostra la scorsa stagione e venduti rispettivamente a Feyenoord e PSV. Per cercare di far tornare la squadra competitiva come nel 2009, anno in cui arrivò il secondo titolo dopo quello del 1981, servirà ben altro. Un posto tra le prime sei è comunque di fondamentale importanza.

Acquisti: Vejinovic (Feyenoord), Bizot (Genk)

Cessioni: Haps (Feyenoord), Luckassen (PSV), Lewis (Wilem II)

L'AZ AlkmaarGett
Giocatori dell'AZ Alkmaar sotto la curva

I big match della stagione

Andiamo ora a vedere quando si svolgeranno tutti i big match della prossima stagione di Eredivisie. Dal Klassieker tra Feyenoord e Ajax, che si porta dietro una storia quasi centenaria e ricca di passione, fino al sentitissimo derby tra Groningen e Twente, passando ovviamente per la stracittadina di Rotterdam. Il calcio in Olanda è ufficialmente pronto a ripartire, per un'altra stagione unica da vivere insieme su Fox Sports.

  • Feyenoord vs Ajax: 9a/19a giornata (22 ottobre e 21 gennaio)
  • Ajax vs PSV: 15a/31a giornata (10 dicembre e 15 aprile)
  • PSV vs Feyenoord: 5a/25a giornata (17 settembre e 25 febbraio)
  • Sparta Rotterdam vs Feyenoord: 17a/33a giornata (17 dicembre e 29 aprile)
  • Groningen vs Twente: 6a/26a giornata (24 settembre e 4 marzo)

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.