Calciomercato, come giocherebbero oggi le squadre di Liga?

Andiamo alla scoperta dei titolari delle squadre di Liga: ecco le probabili formazioni delle 20 squadre quando manca meno di un mese alla chiusura del mercato.

Calciomercato Liga Nolito Siviglia Semedo Barcelona Vitolo Las Palmas

646 condivisioni 8 commenti 5 stelle

di

Share

La Liga tornerà in campo il prossimo 18 agosto su FOX Sports, Leganés-Alavés e Valencia-Las Palmas sono le sfide che inaugureranno la nuova stagione. E intanto continuano a prendere forma gli schieramenti titolari delle 20 squadre partecipanti. 

Il calciomercato però è ancora nel vivo e da qui al 31 agosto non si escludono dei colpi che rivoluzioneranno le rose. Real Madrid e Barcellona in particolare potrebbero regalare sorprese durante queste ultime settimane di operazioni.

Le merengues attualmente registrano un +75 milioni di euro alla voce acquisti/cessioni. La squadra di Zidane è stata protagonista nei trasferimenti in uscita ma si è mossa poco in entrata, adesso Florentino Perez sta cercando di portare Mbappé al Real Madrid a ogni costo. I campioni d'Europa sono disposti a spendere 150 milioni di euro per prendere il francese. 

Theo Hernandez
Theo Hernandez è stato acquistato dal Real Madrid per 30 milioni di Euro

Il Barcellona è invece alle prese con la cessione di Neymar al Psg (lo metteremo comunque tra le probabili in attesa dell'ufficialità), disposto a pagare la clausola rescissoria di 222 milioni. Se i blaugrana dovessero perdere la loro stella dovranno mettersi alla ricerca di un sostituto all'altezza, e per farlo reinvestiranno buona parte della cifra ricevuta.

Attualmente il Barça ha speso 47 milioni per gli acquisti di Semedo e Marlon, oltre al riscatto di Deulofeu dall'Everton, mentre sul mercato in uscita si registra soltanto il passaggio di Cristian Tello al Betis.

Le probabili formazioni delle squadre di Liga

Situazione diversa per l'Atlético Madrid che non può fare operazioni fino al 31 dicembre. Ma i colchoneros, nonostante il blocco di mercato, nelle scorse settimane hanno concluso due operazioni in vista della sessione invernale di calciomercato. Vitolo è stato acquistato per 36 milioni e girato in prestito secco al Las Palmas per 6 mesi, mentre Oliver Torres è stato ceduto al Porto per 20 milioni ma rimarrà a disposizione dell'Atletico fino alla conclusione di quest'anno.

I 10 acquisti più costosi di questa sessione

  1. Vitolo (Atlético Madrid) 36,00 mln €
  2. Nélson Semedo (Barcellona) 30,50 mln €
  3. Theo Hernandez (Real Madrid) 30,00 mln €
  4. Luis Muriel (Siviglia) 20,00 mln €
  5. Dani Ceballos (Real Madrid) 17,00 mln €
  6. Simone Zaza (Valencia) 16,00 mln €
  7. Ruben Semedo (Villarreal) 14,00 mln €
  8. Enes Ünal (Villarreal) 14,00 mln €
  9. Gerard Deulofeu (Barcellona) 12,00 mln €
  10. Pablo Fornals (Villarreal) 12,00 mln €

L'operazione attualmente più costosa messa a segno è il trasferimento di Vitolo all'Atletico Madrid, seguita da Nelson Semedo al Barcellona e da Theo Hernandez e Dani Ceballos al Real Madrid. Come già specificato, però, blancos e blaugrana si stanno muovendo per comprare altri elementi titolari da inserire nelle rispettive formazioni e certamente investiranno parecchi soldi, dunque la classifica degli acquisti sarà soggetta a modifiche da qui alla chiusura del mercato.

Le altre protagoniste del calciomercato spagnolo sono state Siviglia e Villarreal. Il submarino amarillo vanta ben tre calciatori nella top 10 degli acquisti più costosi di Liga; l'unico del Siviglia presente in classifica è Luis Muriel (il più pagato di sempre nella storia del club). Nella lista figura anche il nome di Simone Zaza riscattato dal Valencia per 16 milioni di euro.

I dati del calciomercato spagnolo

Nel confronto con le spese degli altri campionati europei, durante questa sessione di calciomercato, la Liga si piazza al quarto posto (in media il bilancio è di 21 milioni di entrate per squadra). Le società spagnole attualmente hanno acquistato 223 calciatori per una spesa complessiva di 341.700.000 €, nelle operazioni in uscita sono stati ceduti 224 giocatori per un totale di 422.450.000 €.
Il primato di spesa è detenuto dalla Premier League (1,02 mld € di spese per gli acquisti; 519,97 mln € per le cessioni), seguita dalla nostra Serie A: in Italia per le operazioni in entrata sono stati sborsati 665 mln € mentre l'importato ricavato dalle cessioni è pari a 516,37 mln €. Ma occhio: entro il 31 agosto tutto può ancora cambiare perché le big spagnole sono intenzionate a spendere tanto sul calciomercato.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.