Calciomercato: oggi Griezmann costa 200 milioni, a settembre "solo" 100

Non potendolo sostituire l'Atletico Madrid ha fatto firmare una clausola particolare al giocatore: vale 200 milioni in questa finestra di mercato, poi solo 100.

Griezmann costa 200 milioni in questa finestra di calciomercato, solo 100 nella prossima

1k condivisioni 23 commenti 5 stelle

di

Share

Tutti lo vogliono. Forse nessuno lo prende. Antoine Griezmann durante il calciomercato è stato accostato a diversi top club. Prima il Manchester United, ora il Barcellona, che potrebbe decidere di prenderlo per sostituire Neymar. Ma prima di strapparlo all’Atletico Madrid bisogna fare un po’ di conti.

Diego Pablo Simeone, tecnico dei Colchoneros, è stato chiaro: l’Atletico Madrid non ha intenzione di vendere Griezmann, specie al Barcellona, che per prenderlo dovrebbe quindi pagare la sua clausola di rescissione (200 milioni di euro). Evidentemente troppi, anche in una finestra di calciomercato folle come questa.

C’è però una curiosità. Perché a partire da settembre, paradossalmente, Griezmann varrebbe molto, molto meno. Costerebbe infatti “solo” 100 milioni di euro, vale a dire la metà del suo valore attuale. E allora può valere la pena aspettare e prenderlo a meno. Magari già a gennaio, mal che vada fra un anno esatto.

Vota anche tu!

Il Barcellona dovrebbe prendere Griezmann per 200 milioni?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Calciomercato, Griezmann oggi costa 200 milioni. Da settembre solo 100

A cosa è dovuto però questa differenza di valutazione? L’Atletico Madrid sa che in questa finestra di calciomercato non potrebbe sostituire Griezmann. Ha infatti le operazioni bloccate. Perderebbe quindi il francese senza poter coprire il buco. Per questo il giocatore, per non fare uno sgarbo all’Atletico Madrid, ha deciso di accettare l’inserimento di una clausola di rescissione così alta.

Da settembre però le cose cambierebbero. L’Atletico Madrid tornerebbe attivo anche sul mercato in entrata e i 100 milioni incassati dall’eventuale cessione di Griezmann sarebbero più che sufficienti per sostituirlo degnamente. Ora però bisognerà capire cosa deciderà di fare il Barcellona: con i 222 milioni versati dal PSG per Neymar, i catalani avrebbero perfino i soldi cash per pagare immediatamente la clausola di rescissione di 200 milioni per Griezmann.

A quel punto starebbe al giocatore decidere cosa fare. Ma conviene davvero spendere ben 100 milioni in più per un giocatore, sapendo di poterlo pagare la metà fra poche settimane? L’estate di Griezmann è davvero particolare: tutti lo vogliono, ma forse nessuno lo prende. Attualmente non conviene…

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.