Calciomercato Barcellona: Neymar saluta i compagni e non si allena

Il PSG dovrà aspettare ancora qualche giorno prima di poter presentare in grande stile il più grande acquisto della storia. Intanto Neymar non si allena col Barcellona.

Il PSG è pronto a presentare Neymar

1k condivisioni 95 commenti 0 stelle

di

Share

Il Paris Saint-Germain ha già organizzato tutto: la presentazione di Neymar è prevista per venerdì 4 agosto. Nonostante le dichiarazioni di facciata del presidente Nasser Al Khelaifi, che ha definito Neymar ancora un giocatore del Barcellona, il brasiliano è a un passo dal diventare l'acquisto di calciomercato più costoso della storia.  

Nella giornata di ieri il quotidiano francese L'Equipe ha affermato che Neymar, ogni giorno di più, è prossimo al vestire la maglia del PSG, ormai manca davvero soltanto l'ufficialità.  

Un'attesa lunghissima che il giornale transalpino ha sottolineato anche sulla sua prima pagina, dove compariva in bella mostra il titolo: "Neymar al PSG, suspense globale".  

Calciomercato, Neymar a Parigi venerdì

Calciomercato Barcellona: Neymar saluta i compagni e va al PSG

Dopo aver fatto tappa a Shanghai per alcuni impegni pubblicitari e aver fatto scalo a Doha, Neymar è giunto questa mattina alla Ciutat Esportiva Joan Gamper ma non ha preso parte all'allenamento. Il numero 11 ha voluto soltanto congedarsi dallo spogliatoio annunciando ufficialmente al gruppo la sua scelta di trasferirsi al club parigino. Si è trattato di una visita-lampo, dopo pochi minuti l’ex Santos ha lasciato il centro sportivo con il permesso del tecnico Valverde. 

Il Barça ora andrà alla caccia di valide alternative al numero 11, ma prima cercherà di rendere difficile la vita al brasiliano. Sì, perché la sensazione è che le rappresaglie tra Neymar e il Barcellona siano solo all'inizio. Il club catalano, infatti, ha deciso di bloccare il pagamento di 26 milioni di euro per il padre. Una somma prevista dal rinnovo contrattuale fino al 2021 firmato appena un anno fa. Il Barcellona ha spiegato:

La somma è depositata da un notaio ed è congelata. Va pagata solo se continua con noi.

Tutto lascia presagire una lunga ed estenuante battaglia legale. Ovviamente, il clamore mediatico nato da questa trattativa di calciomercato era inevitabile. PSG e Barcellona stanno dando vita alla più grossa operazione della storia e L'Equipe ha sottolineato quanto stia montando la rabbia dalle parti di Barcellona. Il club catalano, infatti, è sempre riuscito a estromettere il club parigino dalla Champions League e, adesso, non avere il controllo della situazione, avendo le mani legate dalla clausola rescissoria di Neymar, è uno smacco enorme.

Venerdì sarà il giorno di Neymar al PSG

Sta nascendo il "fronte anti-Parigi" 

E intanto nelle ultime ore è emersa un'indiscrezione: i principali club europei sono pronti a dare vita a un "fronte anti-Parigi". Questo perché la trattativa di calciomercato portata avanti per Neymar ha aperto gli occhi su un dato indiscutibile: il Paris Saint-Germain ha trovato una scappatoia per aggirare la legge sul fair play finanziario imposto dalla UEFA. 

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.