Inghilterra, al via la lotteria dei rigori con la formula ABBA

L'innovativo sistema ispirato al tie-break del tennis sarà introdotto in tutte le competizioni che portano la firma della English Football League.

2k condivisioni 119 commenti 5 stelle

di

Share

In Inghilterra il calcio cambia di continuo. Dopo l'annuncio dell'introduzione, come test, del cartellino arancione nelle leghe dilettantistiche, ecco arrivare l'ennesima svolta: la English Football League ha infatti confermato che già a partire dalla stagione 2017/2018, nelle sue competizioni, la lotteria dei rigori si svolgerà utilizzando la formula ABBA

L'innovativo sistema, già testato da FIFA e UEFA in campo internazionale, prevede che dopo il primo rigore la stessa squadra calci due rigori di fila prima di lasciare il posto all'avversaria. Uno svolgimento che ricorda in tutto e per tutto i tie-break del tennis dove, indipendentemente da chi fa punto, i giocatori effettuano due battute consecutive prima di concedere il favore al dirimpettaio. 

La prima occasione per vedere all'opera la nuova formula è stata il Community Shield, con l'Arsenal che ha avuto la meglio sul Chelsea di Conte, e si potrebbe ripetere poi il 9-10 agosto, quando andrà di scena il primo turno della EFL Cup, la Coppa di Lega inglese. Oltre alle competizioni appena citate, gli altri tornei interessati a questa regola saranno l'EFL Trophy e i playoff delle categorie che compongono la Football League: Championship, League One e League Two. 

L'huddersfield, vincitore dei playoff di Championship della stagione 2016/2017

Penalty ABBA, parla il direttore della EFL: "Siamo onorati di essere i primi"

Avere l'opportunità di essere la prima competizione per club al mondo ad utilizzare questa formula è un onore. Siamo convinti che il cambiamento e l'innovazione siano importantissimi per uno sport come il calcio e io personalmente sono certo che la EFL dimostrerà di essere all'altezza. 

Queste le parole di un orgoglioso Shaun Harvey, amministratore delegato della English Football League e uno dei dirigenti più importanti del panorama sportivo inglese. Secondo la sua opinione la formula ABBA permetterà uno svolgimento più equo della lotteria dei rigori, visto che in passato l'IFAB (International Football Association Board) aveva fatto notare a più riprese come la squadra che veniva sorteggiata per calciare per prima subiva una pressione psicologica maggiore rispetto alla rivale. 

Shaun Harvey, amministratore delegato della EFL e uno dei primi a essere favorevole alla formula ABBA

Noi vogliamo che il calcio sia uno sport che abbia delle regole ben precise ma soprattutto eque e che non vadano in qualche modo a favorire una squadra rispetto all'altra. Questa novità è certamente il primo passo verso un grande cambiamento e sono sicuro che riuscirà a dare una risposta chiara e dinamica a tutti i dubbi del caso. 

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.