Calciomercato, il Siviglia "sequestra" il nuovo acquisto Jesus Navas

La squadra andalusa ufficializza il ritorno di Jesus Navas con un video geniale che fa il giro del web: "Il giocatore è stato rapito e adesso è nostro".

1k condivisioni 31 commenti 5 stelle

di

Share

L'attesa è finita: Jesus Navas torna a casa dopo quattro stagioni. Dopo essersi svincolato dal Manchester City, l'esterno spagnolo fa il suo ritorno a Siviglia dove ha mosso i primi passi da professionista.

L'obiettivo di Jesus Navas è quello di diventare il calciatore con più presenze ufficiali nella storia del club andaluso. L'attaccante attualmente occupa il sesto posto della graduatoria con 393 partite, ma il record di presenze ufficiale con la maglia del Siviglia, detenuto da Pablo Blanco (giocatore degli anni '70), dista soltanto 25 incontri e può essere superato già nel corso della prossima stagione.

Quello di Navas è il settimo acquisto ufficiale del Siviglia durante questo calciomercato, si tratta di un profilo di primo livello che si va aggiungere ai nomi di Nolito, Luis Muriel, Ever Banega e Simon Kjaer comprati per rafforzare la rosa allenata dal Toto Berizzo.

Jesus Navas è tornato al Siviglia
Jesus Navas ha lasciato Siviglia nel 2013 dopo 393 presenze e 35 reti

Calciomercato: il Siviglia "rapisce" Jesus Navas 

L'annuncio ufficiale è stato fatto con un video geniale che ha fatto il giro del web. Mentre passeggia per strada il calciatore viene aggredito da due uomini con il volto coperto, viene incappucciato e fatto salire a bordo di una macchina che sfreccia a tutto gas conducendolo al Sánchez-Pizjuán dove finalmente Jesus Navas può essere liberato.

Jesus Navas ha debuttato con il Siviglia all'età di 20 anni, quando la squadra andalusa visse il suo primo ciclo d'oro mettendo in bacheca le prime due Europa League. Il calciatore nel 2013 si è trasferito al Manchester City per 17 milioni di euro: durante l'esperienza inglese ha vinto una Premier League nel 2013/2014 e ha collezionato 123 presenze e 4 gol. 

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.