Sorteggio preliminari Champions League: il Napoli pesca dall'urna

Il 4 agosto si terrà il sorteggio dei preliminari di Champions League 2017-2018. Nella stessa giornata sarà sorteggiato anche il playoff di Europa League.

411 condivisioni 24 commenti 5 stelle

di

Share

La Champions League è entrata nel vivo del suo percorso estivo. Questa sera e domani scenderanno in campo le squadre del Vecchio Continente impegnate nel terzo turno della fase "Campioni" e nel turno preliminare del tabellone delle "Piazzate".

Il Napoli, terzo classificato in Serie A, appartiene al secondo percorso e questa settimana saprà il nome del suo avversario nel playoff. Le gare d'andata sono in calendario martedì 15 e mercoledì 16 agosto, il ritorno invece è programmato per martedì 22 e mercoledì 23.

Oltre agli azzurri le altre qualificate di diritto all'ultima fase dei preliminari sono: Siviglia, Liverpool, Hoffenheim e Sporting Lisbona. L'unica certezza che al momento riguarda il sorteggio del Napoli è che la squadra azzurra sarà inserita nell'urna riservata alle teste di serie, forte del 17° posto nel ranking per club della Uefa, ma per conoscere i nomi delle possibili rivali dovrà aspettare la conclusione delle sfide di ritorno del turno preliminare di Champions League.

L'orario del sorteggio di Champions League

Il sorteggio dei preliminari di Champions League è previsto alle ore 12.00 di venerdì 4 agosto, come da abitudine la sede dell'evento sarà il palazzo Uefa di Nyon. A seguire avverrà il sorteggio del playoff di Europa League che interesserà i tifosi del Milan.

Urna Nyon sorteggio Napoli

Le possibili avversarie del Napoli

I club che prendono parte al playoff delle migliori piazzate sono suddivisi in due urne da cinque squadre ciascuna secondo i coefficienti Uefa. Siviglia, Liverpool e Napoli saranno inserite tra le teste di serie, mentre l'Hoffenheim figurerà nella seconda urna: la squadra tedesca è all'esordio assoluto nella massima manifestazione europea e parte dalla posizione di classifica numero 125 (un gradino sopra l'Atalanta che si è qualificata per la fase a gironi di Europa League). L'unica incertezza riguarda lo Sporting Lisbona, al 53° posto nel ranking, che deve attendere i risultati delle partite di ritorno del turno preliminare per scoprire la sua collocazione nell'urna di Nyon.

I risultati dei match d'andata

  • AEK (Gre) 0-2 CSKA Mosca (Rus)
  • FC Steaua (Rou) 2-2 Viktoria Plzeň (Cze)
  • Club Brugge (Bel) 3-3 İstanbul Başakşehir (Tur)
  • Dinamo Kiev (Ukr) 3-1 Young Boys (Sui)
  • Nizza (Fra) 1-1 Ajax (Ned)

I partenopei avranno un occhio di riguardo per le sfide in programma tra martedì e mercoledì. Nonostante nel calcio i pronostici lascino il tempo che trovano, Dinamo Kiev e CSKA Mosca hanno quasi ipotecato il sorteggio del 4 agosto. Le restanti sfide invece si sono concluse in pareggio e dunque non consentono di sbilanciarsi.

Il match di ritorno più atteso è sicuramente Ajax - Nizza: se fossero i lancieri a passare il turno, sarebbero inseriti nella stessa urna del Napoli in virtù del 25° posto nel ranking Uefa. Scenario diverso nel caso di qualificazione dei francesi che occupano la posizione numero 108 e certamente non figurererebbero tra le teste di serie. 

La formazione transalpina può rappresentare l'ostacolo maggiore per per la squadra di Sarri nell'urna, senza dimenticare che Mario Balotelli ha già disputato e segnato in una sfida di Champions League al San Paolo. I tifosi partenopei ricorderanno con piacere la partita in questione, quando il Napoli vinse 2-1 contro il Manchester City e staccò il pass qualificazione per gli ottavi di finale nell'edizione 2011/12.

San Paolo durante Napoli - Real Madrid
L'atmosfera calorosa del San Paolo durante Napoli - Real Madrid

Il rapporto complicato delle squadre italiane con i preliminari

La statistica degli ultimi preliminari di Champions League è impietosa per i nostri club. Prendendo in esame le edizioni dal 2012/13 a oggi (dall'anno in cui la Serie A perse il terzo posto nel ranking per le competizioni Uefa) soltanto il Milan ha ottenuto la qualificazione alla fase a gironi partendo dal preliminare. I club italiani vittime del playoff nel corso degli anni sono stati: l'Udinese (eliminato ai rigori dal Braga), il Napoli stesso (sconfitto dall'Athletic Bilbao), la Lazio (dal Bayer Leverkusen) e infine la Roma che uscì contro il Porto nella passata stagione.

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.