ICC, a Boston è partita vera: Juventus-Roma 6-5 dopo i calci di rigore

Il match tra bianconeri e giallorossi è deciso ai calci di rigore dopo che i 90 minuti si erano conclusi sull'1-1 grazie alle reti di Mandzukic e Dzeko. Di Tumminello l'errore decisivo.

745 condivisioni 17 commenti 5 stelle

di

Share

Che nessuno ci venga a dire che la sfida tra bianconeri e giallorossi è un match amichevole. La Juventus batte la Roma 6-5 ai calci di rigore dopo che i 90 minuti erano terminati sul risultato di 1-1. Le squadre di Allegri e Di Francesco si affrontano al Gillette Stadium di Boston come se in palio ci fossero i tre punti. Un succoso antipasto della prossima Serie A.  

Il primo tempo è sostanzialmente equilibrato fino a quando la Juventus non decide di fare sul serio. Alla mezz'ora è il croato Mandzukic a portare avanti i bianconeri. La Roma accusa il colpo e il risultato non cambia fino all'intervallo. 

Nella ripresa, invece, la squadra di Di Francesco riesce a realizzare il gol del pareggio con Dzeko. Si va ai calci di rigore dove l'errore decisivo è di Tumminello, che aveva deciso il match con il Tottenham. La vittoria va alla Juventus. 

ICC, la vittoria bianconera arriva ai calci di rigore 

Il primo sussulto dell'incontro arriva all'8' grazie alla RomaDefrel mette dentro per Dzeko che tocca al volo da ottima posizione, la sfera termina a lato. Due minuti più tardi è Nainggolan a provarci da fuori avventandosi su di una respinta della difesa bianconera: la sua conclusione è alta. Al 23' cross forte e preciso di Alex Sandro sul secondo palo, Mandzukic ci arriva in scivolata ma mette di poco sul fondo. Sembra un momento favorevole alla Juventus, che sfiora il gol in due occasioni: prima con Pjanic al 25' e poi con Higuain al 28'. È il preludio al gol che arriva al 29': Mandzukic salta Alisson e mette dentro a porta vuota vanificando il tentativo di salvataggio sulla linea di Fazio. 

Giallorossi meglio nella ripresa

La Roma inizia la ripresa con il piglio giusto e al 51' va vicinissima al pari: Strootman calcia di prima intenzione mandando la sfera sulla traversa. Al 54' è Dzeko a provarci ma il suo tentativo è troppo centrale e non impensierisce Buffon. 

Il pareggio giallorosso è solo rimandato. Al 74' un assist perfetto di Kolarov trova Dzekoche scappa alla marcatura di Barzagli e batte Pinsoglio da distanza ravvicinata. 

Il risultato di parità impone la roulette dei calci di rigore. L'unico errore, quello di Tumminello, risulta decisivo. Il successo è bianconero. Sarà pure un'amichevole ma è evidente: tra Juventus e Roma non vuole mai perdere nessuno. 

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.