Formula 1 Ungheria, prima fila Ferrari! Vettel in pole, poi Raikkonen

Qualifiche super delle Rosse, Seb imbattibile, bene anche Kimi. Mercedes dietro con Bottas e Hamilton. Domani sarà battaglia vera.

Formula 1 Ungheria, Vettel in pole: dietro c'è Raikkonen

225 condivisioni 4 commenti 0 stelle

di

Share

Terza pole per la Ferrari, terza volta che le Rosse sono entrambe lì davanti insieme. Sebastian Vettel partirà dalla prima posizione nel Gran Premio d'Ungheria di Formula 1. Dietro di lui c'è Kimi Raikkonen, poi le Mercedes di Bottas e Hamilton. Quelli di Maranello hanno lavorato sodo, cercano il riscatto. Il primo passo non è giusto, ma giustissimo. 

Formula 1, caccia alla pole position

Due novità di giornata. La prima: le Ferrari sono le più veloci nelle libere 3. La seconda: per la Williams non correrà Felipe Massa, non al meglio per dei problemi di salute, al suo posto Paul Di Resta (ultimo GP di Formula 1 nel 2013).

Nella Q1 lì davanti se le suonano subito. Primo Vettel, che conferma i tempi del mattino, poi Verstappen, Raikkonen ed Hamilton. Esclusi Magnussen, Stroll, Wehrlein, Di Resta (ottima la sua prova senza mai aver girato) ed Ericsson. Nella Q2 la tensione sale: è Hamilton che si mette davanti a Seb. I contendenti al titolo Mondiale di Formula 1 sono gli unici a scendere sotto il muro dell'1.17''. Fuori Palmer, Ocon, Kvyat, Perez e Grosjean. In difficoltà le Force India, bene invece le McLaren-Honda di Alonso e Vandoorne: per la prima volta entrambe sono nella Q3.

Formula 1 Ungheria, Vettel nella lotta alla pole
Formula 1 Ungheria, Vettel cerca la pole position

Battaglia vera

Uno-due Vettel-Bottas, la Ferrari è ancora davanti. Hamilton invece sbaglia e rimane con un solo tentativo. L'inglese rientra, il suo miglior tempo per la pole non basta. Niente da fare nemmeno per Bottas, perché il super tempo è di Sebastian Vettel. Giro magico, il tedesco non lo batte nessuno. 12 anni dopo Schumacher, una Ferrari torna a Budapest in pole position. Ottimo Raikkonen, nascosto, poi 2°.

 

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.