Freccette, World Matchplay: Taylor maestoso, distrutto van Gerwen

Lezione del maestro Phil, che rinvia il suo ritiro: annichilito 16-6 il numero 1 del ranking mondiale, fischiato dal pubblico di Blackpool. In semifinale affronterà Adrian Lewis

Phil Taylor

145 condivisioni 16 commenti 5 stelle

di

Share

Ma perché dovrebbe ritirarsi? Qualcuno trovi un solo motivo per cui Phil Taylor debba smettere. Tutti a bocca aperta: "The Power" distrugge 16-6 Michael van Gerwen, numero uno del ranking mondiale.

Lo schiaccia tecnicamente e anche psicologicamente, quando dopo un tocco (involontario?) da parte dell'olandese alla base della pedana mentre sta per tirare una freccetta decisiva, lo ghiaccia con uno sguardo che finisce per metterlo ko.

Van Gerwen, fischiato dal pubblico di Blackpool (tutto dalla parte di Taylor) va in panne e non centra una doppia che sia una. Percentuali ridicole per un extraterrestre come lui. Spintonato sulla terra, stasera, dal giocatore che rappresenta la storia delle freccette.

Freccette, World Matchplay: Taylor schiaccia van Gerwen

Michael van Gerwen
Michael van Gerwen si deve inchinare alla leggenda Phil Taylor

Il quarto di finale tra Taylor e van Gerwen è il meglio che il tabellone del torneo possa offrire. Almeno dal punto di vista romantico: da una parte la storia di questo sport, dall'altra il più forte del mondo in assoluto. Vince la leggenda, in modo netto, clamoroso, inaspettato:

È stato fantastico, ci credevo tanto. I fischi a van Gerwen? Quando ho giocato in Olanda i tifosi hanno fatto la stessa identica cosa. Ci sono stati dei fischi, è vero, ma cosa importa? Anzi, sono contento che gli inglesi tifino così tanto per me

Si gode la vittoria Taylor, non gli importa di quello che succede intorno alla pedana. È lì vuole continuare a parlare, a dimostrare il suo talento, nella sua ultima edizione del World Matchplay, torneo vinto 15 volte su 23 totali. E che continuerà stasera con la semifinale (dalle ore 20.00 su FOX Sports).

E ora la sfida in semifinale è con Lewis

È Adrian Lewis è l'altro semifinalista. Il suo è un match che tiene quasi sempre sotto controllo, ma che rischia di compromettere nel finale. Quando ormai sembra non esserci più niente da fare (14-8), Alan Norris infila 5 legs consecutivi e si riporta a un solo punto di svantaggio. È soltanto lì, nel momento in cui sembra che la vittoria gli stia sfuggendo dalle mani, che Lewis ritrova la misura del bersaglio e chiude con il parziale di 16-13.

World Matchplay: dalle 20.00 le semifinali su FOX Sports

Stasera dalle ore 20.00 su FOX Sports le due spettacolari semifinali: Gurney contro Wright e Taylor contro Lewis.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.