Terim coinvolto in una rissa: la Turchia lo esonera

L'ex allenatore di Fiorentina e Milan è stato sollevato dall'incarico dalla Federcalcio turca: tutta colpa di una rissa scoppiata in un ristorante ad Alacati.

98 condivisioni 10 commenti 0 stelle

Share

È costata caro a Fatih Terim la rissa con il proprietario di un ristorante ad Alacati, comune della Turchia situato nel distretto di Çeşme. La Federcalcio turca lo ha infatti esonerato ufficialmente dal ruolo di ct per "questioni non legate al calcio". 

Alla base del litigio, che ha avuto grande risonanza mediatica, sembrano esserci dissapori familiari tra l'ex allenatore del Milan e il gestore del locale, che ha denunciato Terim provocandone di fatto l'esonero. 

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.