ICC, super Marchisio regala la vittoria alla Juventus: 3-2 sul PSG

Decisivo un rigore del centrocampista nel finale dopo che i bianconeri si erano fatti raggiungere due volte. A segno Higuain, Marchisio, Guedes e Pastore.

1k condivisioni 68 commenti 4 stelle

di

Share

Partita estremamente divertente quella che ha visto la Juventus imporsi per 3-2 sul Paris Saint-Germain. Gli oltre 40mila spettatori dell'Hard Rock Stadium di Miami hanno potuto assistere a un match spettacolare ricco di gol, pali ed emozioni. Buona la seconda per i bianconeri, che si riscattano nell'International Champions Cup dopo la sconfitta per 2-1 contro il Barcellona.

I bianconeri si fanno riacciuffare due volte dopo essersi portati in vantaggio con Higuain prima e Marchisio poiIl PSG non si arrende e pareggia con Guedes, dopo una grandissima azione di Di Maria, e Pastore di testa.  

Il gol decisivo lo realizza proprio Marchisio nel finale, mettendo in rete un calcio di rigore procurato da Kean. La Juventus è già pronta a dare l'assalto al settimo scudetto consecutivo in Serie A. Il PSG, invece, vuole riconquistare la Ligue 1 dopo che il Monaco gli ha soffiato il titolo di regina di Francia. 

ICC, Juventus batte PSG 3-2

Juventus v Paris Saint-Germain, la decide Marchisio  

La prima azione degna di nota del match arriva al 4', quando Bentacur cerca e trova Dybala, dribbling e tiro a giro dell'argentino di poco fuori. Il Paris Saint-Germain risponde al 18', il diagonale di Di Maria esce veramente di poco. Al 25' è ancora Di Maria a provarci calciando da fuori ma non inquadra lo specchio della porta.  

Il match si sblocca al 45', quando Higuain chiede il triangolo a Dybala e con un tocco sotto beffa Areola portando i bianconeri sull'1-0 al termine del primo tempo.   

La Juventus batte 3-2 il PSG

Allegri può ritenersi soddisfatto 

Nella ripresa Sturaro è sfortunato e coglie in pieno il palo. Il PSG reagisce e al 53' Di Maria taglia in due la difesa bianconera servendo un assist straordinario a Guedes, che deve solo mettere in rete. La Juventus non accusa lo schiaffo e si riporta avanti. Al 62' Kean approfitta di un errore della difesa impossessandosi della sfera e servendola a Marchisio, grande conclusione del centrocampista che riporta avanti i bianconeri.  

I cambi sono numerosi. Pinsoglio, entrato al posto di Buffon, ruba la scena a tutti compiendo un paio di parate prodigiose, come quella assolutamente decisiva su Lo Celso. I parigini riescono a trovare il secondo pareggio al minuto 80: Kurzawa scende sulla destra e mette dentro un traversone per Pastore, che di testa brucia Barzagli e Mandragora. All'89' Kean s’infila in area di rigore costringendo Kimpembeal al fallo. Dagli undici metri si presenta Marchisio che, con freddezza, regala il successo alla squadra di Allegri. 

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.