Bayern Monaco, Hummels è già matto di Tolisso: "Bello giocare con lui"

Tolisso ha già conquistato tutti al Bayern Monaco. Mats Hummels è convinto che alzerà tantissimo il livello della squadra: "Sarà bello giocare dietro di lui".

Il Bayern Monaco ha preso Corentin Tolisso dal Lione. Mats Hummels ne è entusiasta

1k condivisioni 8 commenti 4 stelle

di

Share

Protetti e coccolati. Al Bayern Monaco si sentono così. Arrivato da poche settimane, Corentin Tolisso ha già conquistato tutti. Per l’atteggiamento, ma anche per le qualità tecniche che perfino nelle amichevoli sono emerse. È l’acquisto più costoso della storia del club (41,5 milioni) e deve dimostrare di valere i soldi spesi.

Anche perché dopo il flop di Sanches serve un centrocampista di quantità e qualità. Tolisso si è inserito benissimo nel gruppo. Il suo idolo è Vidal, con il quale può formare una diga davvero insuperabile a centrocampo. Ne è convinto anche Mats Hummels, che sa che il francese agevolerà il suo lavoro.

Sono sei campionati che il Bayern Monaco ha la miglior difesa della Bundesliga. La difesa è solida e ben collaudata. Con Tolisso (e ovviamente Vidal) a fare da scherno le cose non possono che migliorare ulteriormente. Per la felicità di Hummels, che fra il triplete e il Mondiale sta per affrontare una stagione davvero lunga e impegnativa.

Vota anche tu!

Tolisso sposta veramente gli equilibri al Bayern Monaco?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Bayern Monaco, Hummels è già pazzo di Tolisso

Hummels è rimasto impressionato dalla facilità con la quale Tolisso si sta adattando ai ritmi del Bayern Monaco, specie considerando la sua stazza fisica:

Fisicamente è imponente, ma comunque è molto mobile sulle gambe. Un buon calciatore, vuole sempre conquistare il pallone.

Anche dal punto di vista tattico (oltre che dal punto di vista tecnico), Tolisso per Hummels è un grandissimo colpo per il Bayern Monaco:

Ha molte caratteristiche che mi piacciono. Ho già capito che sarà bello giocare dietro di lui.

Perché con Tolisso (e ovviamente Vidal) che fanno filtro a centrocampo, anche la difesa del Bayern Monaco, indirettamente, è diventata più forte. O almeno più protetta e coccolata.

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.