UFC, Brock Lesnar: "Contro Jones? Ovunque, in qualunque momento"

Lesnar risponde alla sfida di Jon Jones. "Ovunque, in qualunque momento, ma prima si dovrebbe preoccupare di DC". La risposta di Lesnar apre a nuove eventuali prospettive.

UFC, Brock Lesnar al microfono

613 condivisioni 24 commenti 5 stelle

di

Share

In una chat live tenuta su Facebook martedì, lo sfidante al titolo e dominatore di lunga data Jon Jones ha dichiarato che combatterebbe molto volentieri contro Brock Lesnar, se l'ex campione dei massimi UFC dovesse fare il suo ritorno nell'organizzazione.

Qualche ora dopo Lesnar ha dichiarato ad Associated Press che accetterebbe molto volentieri la sfida dell'atleta considerato da molti il miglior artista marziale misto di sempre. Jones infatti è un ex campione UFC con una lunga legacy.

Fra lui e la gloria eterna però ci sono i suoi frequenti problemi al di fuori dell'ottagono. Jones dovrà affrontare in un rematch tanto atteso, il più atteso dell'anno, il suo acerrimo rivale Daniel Cormier nel main event di UFC 214.

Se Lesnar dovesse tornare in UFC affronterebbe davvero Jon Jones?

La domanda sorge spontanea. Lesnar affronterebbe davvero Jones? Nonostante il notevole vantaggio fisico e il wrestling elitario, Lesnar sarebbe disposto a rischiare, a 40 anni, il ritorno nell'ottagono contro un Jones maturo, di dieci anni più giovane e con tanta voglia di riprendersi ciò che è suo? 

UFC, Jones ai microfoni
Jon Jones esprime le sue sensazioni durante una recente press conference

Lesnar è un ex campione dei pesi massimi in UFC, oltre ad essere uno di quegli atleti che hanno rappresentato e promosso di più in termini economici il marchio UFC nel mondo. In questo momento in forza alla WWE, Lesnar è Universal Champion, oltre ad essere una delle stelle più brillanti nel mondo del pro-wrestling. In altre parole, forse non sarà tecnicamente il miglior match di sempre, forse i valori in campo sono troppo differenti, ma un match fra i due rappresenterebbe un'impennata impronosticabile nelle tasche di UFC. E sembra che entrambi i fighter sarebbero disposti a discutere la realizzazione concreta del match.

Mi piacerebbe molto - ha detto Jon Jones nella chat sopracitata - combattere contro Brock Lesnar. È un atleta enorme e anche il match avrebbe un impatto enorme. Un affare grandissimo per lo sport. Sarebbe una grande sfida. Non credo comunque che Brock accetterebbe il match.

Lesnar, alla veneranda età di 40 anni, ha dichiarato che non avrebbe problemi ad accettare il match, anzi.

Se combatterei contro Jones? In qualunque momento, ovunque. Ma adesso lui dovrebbe preoccuparsi di Cormier sabato notte.

Ci sono stati rumour nei giorni scorsi che avrebbero voluto il campione WWE rientrato nel programma USADA per rientrare nell'ottagono, ma il vice presidente della sezione salute e performance degli atleti in UFC, Jeff Novitzky ha rivelato a MMA Fighting che non vi è niente di vero in queste voci. E in ogni caso, dovrebbe scontare ancora più di sei mesi di sospensione per il fallimento del test di UFC 200. Infatti Lesnar rimediò un anno di sospensione a causa della riscontrata positività a sostanze proibite. Il wrestler così preferì ritirarsi formalmente dalle MMA. Ma la giusta combinazione di denaro e competizione ha sempre allettato qualsiasi atleta che guardi in alto, sia in termini economici che di eredità dello sport. Jones in chat addirittura prevedeva l'approccio all'eventuale match. "Bones" non ha mai combattuto nella categoria dei massimi, anche se ha considerato di salire nella categoria al limite delle 265 libbre più volte.

Sicuramente - ha concluso Jones - non tenterei di lottare con lui tutto il tempo. Io... non vi dirò come imposterei il match.

Forse un giorno potremo scoprirlo.

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.