Modeste in Cina, il Colonia si tutela con una clausola sulla vita

Per cedere Modeste ai cinesi il Colonia ha voluto inserire una clausola sulla vita del giocatore: se dovesse morire il Tianjin Quanjian dovrà comunque pagare.

Modeste ha lasciato il Colonia per il Tianjin Quanjian. I tedeschi hanno messo una clausola strana

668 condivisioni 3 commenti 0 stelle

di

Share

L’affare della vita. Quindi bisogna tutelarsi. Dopo una lunga ed estenuante trattativa, che va avanti da dicembre, il Colonia ha venduto Anthony Modeste al Tianjin Quanjian per 35,7 milioni. È per distacco la cessione più remunerativa della storia del club tedesco. Più volte sembrava che l’affare dovesse saltare, per questo la società ora si è tutelata in ogni modo.

Stando a quanto riportato questa mattina dalla Bild, infatti, il Colonia avrebbe dato l’ok per il trasferimento di Modeste in Cina solo dopo l’inserimento di una clausola davvero inusuale e particolare. Il giocatore, infatti, giocherà in prestito per il club di Cannavaro per i prossimi due anni, e solo dopo verrà riscattato obbligatoriamente.

Fin qui, nulla di strano. Onde evitare di correre il rischio che la trattativa però possa creare problemi imprevisti da qui ai prossimi 24 mesi (quando Modeste verrà effettivamente riscattato) il Colonia ha deciso di inserire nel contratto di cessione una clausola sulla vita dell’attaccante francese.

Colonia, Modeste in Cina con una clausola sulla vita

Se il giocatore dovesse subire un infortunio che gli impedisca di continuare a giocare a calcio il Tianjin Quanjian non potrebbe sottrarsi dall’obbligo di pagamento. Se, estremizzando, Modeste dovesse morire, il Colonia incasserebbe comunque quanto pattuito.

Vota anche tu!

Giusto inserire una clausola sulla vita di Modeste?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Curiosamente, il direttore sportivo del Colonia Schmadtke, che in questi mesi ha più volte sottolineato quanto quella con i cinesi sia stata la trattativa più difficile della sua carriera, ha anche confidato che questa speciale clausola è stata accettata immediatamente dai dirigenti del Tianjin Quanjian. Per la felicità del Colonia, che ha quindi potuto chiudere l’affare della vita. In tutti i sensi…

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.