Freccette, World Matchplay: un fenomenale Gurney elimina Anderson

Clamorosa sorpresa al secondo turno: il nordirlandese supera 11-9 il numero 2 del ranking mondiale con una partita spaziale. Ai quarti anche Suljovic, Webster e Wright.

Daryl Gurney

61 condivisioni 3 commenti 0 stelle

di

Share

Lo “scozzese volante” poteva mai cadere al secondo turno? No, verrebbe da dire. E invece è successo: Gary Anderson viene eliminato da un pazzesco Daryl Gurney, che si qualifica ai quarti di finale e ottiene il miglior risultato personale al World Matchplay.

Una partita fenomenale che vede soccombere a sorpresa il numero 2 del ranking mondiale. Finisce 11-9 per Gurney che rimonta il 3-0 iniziale e, dopo la prima pausa, ottiene il break decisivo (in 11 frecce) che difenderà fino alla chiusura: doppio 8 al secondo tentativo e match favoloso in archivio.

Ora il nordirlandese affronterà nei quarti di finale Suljovic, che nella prima sfida della serata piega Pipe 11-6. Passano il turno anche Webster contro West (11-7) e Wright contro Reyes (11-4).

Freccette, World Matchplay: la sorpresa si chiama Gurney

I dati della partita di Gurney spiegano l'entità della sua impresa: nove volte 180, quattordici volte frecce sopra i 140, venti volte frecce tra i 100 e i 139. Una percentuale superiore al 60% sulle doppie. La sensazione è che sia esplosa definitivamente un'altra stella delle freccette. La consapevolezza nei propri mezzi non manca di certo al 31enne di Derry: "Mi sentivo bene in pedana, sapevo di potercela fare". Ce l'ha fatta. Ko Anderson, che si difende come può ma non riesce a ottenere il controbreak nei legs decisivi. Troppo alto l'average di Gurney, un cecchino infallibile in zona check-out.

Nessun problema per Wright

Peter Wright
Peter Wright, uno dei giocatori di freccette più amati per i suoi look bizzarri

Non fatica affatto, invece, Peter Wright (l'uomo delle creste e i pantaloni colorati) contro Cristo Reyes. La testa di serie numero 3 demolisce lo spagnolo (11-4) e nei quarti affronterà Webster, uscito vincitore dal derby inglese con West. Domani sera, sempre su FOX Sports, gli altri quattro ottavi di finale: Chisnall-Norris, Lewis-Cross, Taylor-van Barneveld e van Gerwen-Whitlock. Il meglio deve ancora arrivare. Lo spettacolo è soltanto alle fasi iniziali.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.