Calciomercato Milan, incontro con Jorge Mendes: ecco gli obiettivi

Incontro in Sardegna tra la dirigenza rossonera e il super procuratore: resta viva l'ipotesi Renato Sanches, mentre per l'attacco si sono fatti i nomi di Diego Costa e Falcao.

L'ex attaccante del Chelsea, Diego Costa

727 condivisioni 10 commenti 0 stelle

di

Share

Sole caldo, spiagge bianche, mare cristallino. C'è veramente tutto per una vacanza da sogno. Ma anche in Sardegna la dirigenza del Milan lavora per regalare a Montella il colpo a sorpresa: il calciomercato rossonero, per il momento, è da 9 in pagella. Manca l'ultimo tassello per renderlo indimenticabile.

Il centravanti titolare, come svelato due giorni fa dall'ex tecnico della Fiorentina. Un altro attaccante dopo André Silva e Borini, quello che può far sognare i tifosi. Di nomi ne sono usciti tanti: da Aubameyang a Belotti, passando per il più "economico" Kalinic.

Alla lista vanno aggiunti quelli di Diego Costa e Falcao, entrambi assistiti di Jorge Mendes. E non è un caso che il super procuratore abbia incontrato la dirigenza del Milan proprio nella splendida cornice di Porto Cervo. La ricerca di Fassone e Mirabelli continua senza sosta in questa finestra di calciomercato: la rosa dei nomi ha tanti petali, solo uno è quello buono. 

Il procuratore di CR7 e l'attaccante del Monaco

Calciomercato Milan, i nomi di Mendes

Non c'è calciomercato senza Mister X. Gli addetti ai lavori si affannano per scoprire la sua identità. Solo una cosa è sicura: il Milan metterà a segno un altro colpo. La promessa di Fassone che i tifosi non dimenticano. Arriverà un big, un campione. E quale interlocutore migliore di Jorge Mendes? Due strade, entrambe percorribili: una che porta a Diego Costa, l'altra a Radamel Falcao. L'attaccante del Chelsea piace alla dirigenza rossonera, ma si è già promesso all’Atletico Madrid che potrà tesserarlo soltanto da gennaio. Mentre il colombiano è reduce da un'ottima stagione con il Monaco.

Vota anche tu!

Renato Sanches è l'uomo giusto per il centrocampo del Milan?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

L'incontro con Mendes è servito anche per portare avanti il discorso relativo a Renato Sanches. Il centrocampista portoghese reclama più spazio e al Bayern Monaco rischia di essere chiuso anche il prossimo anno. L'ex Benfica ha dichiarato di gradire il Milan come destinazione, ma c'è ancora distanza tra i club per la formula del suo trasferimento. I bavaresi chiedono 40 milioni subito oppure prestito oneroso (circa 8 milioni) e quasi 40 per l'obbligo di riscatto. I rossoneri sono disposti a versare una somma per il prestito biennale, ma con un semplice diritto di riscatto. L'intermediazione di Mendes potrebbe essere fondamentale.

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.