Calciomercato Milan, incontro con Jorge Mendes: ecco gli obiettivi

Incontro in Sardegna tra la dirigenza rossonera e il super procuratore: resta viva l'ipotesi Renato Sanches, mentre per l'attacco si sono fatti i nomi di Diego Costa e Falcao.

L'ex attaccante del Chelsea, Diego Costa

727 condivisioni 10 commenti 0 stelle

di

Share

Sole caldo, spiagge bianche, mare cristallino. C'è veramente tutto per una vacanza da sogno. Ma anche in Sardegna la dirigenza del Milan lavora per regalare a Montella il colpo a sorpresa: il calciomercato rossonero, per il momento, è da 9 in pagella. Manca l'ultimo tassello per renderlo indimenticabile.

Il centravanti titolare, come svelato due giorni fa dall'ex tecnico della Fiorentina. Un altro attaccante dopo André Silva e Borini, quello che può far sognare i tifosi. Di nomi ne sono usciti tanti: da Aubameyang a Belotti, passando per il più "economico" Kalinic.

Alla lista vanno aggiunti quelli di Diego Costa e Falcao, entrambi assistiti di Jorge Mendes. E non è un caso che il super procuratore abbia incontrato la dirigenza del Milan proprio nella splendida cornice di Porto Cervo. La ricerca di Fassone e Mirabelli continua senza sosta in questa finestra di calciomercato: la rosa dei nomi ha tanti petali, solo uno è quello buono. 

Il procuratore di CR7 e l'attaccante del Monaco

Calciomercato Milan, i nomi di Mendes

Non c'è calciomercato senza Mister X. Gli addetti ai lavori si affannano per scoprire la sua identità. Solo una cosa è sicura: il Milan metterà a segno un altro colpo. La promessa di Fassone che i tifosi non dimenticano. Arriverà un big, un campione. E quale interlocutore migliore di Jorge Mendes? Due strade, entrambe percorribili: una che porta a Diego Costa, l'altra a Radamel Falcao. L'attaccante del Chelsea piace alla dirigenza rossonera, ma si è già promesso all’Atletico Madrid che potrà tesserarlo soltanto da gennaio. Mentre il colombiano è reduce da un'ottima stagione con il Monaco.

Vota anche tu!

Renato Sanches è l'uomo giusto per il centrocampo del Milan?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

L'incontro con Mendes è servito anche per portare avanti il discorso relativo a Renato Sanches. Il centrocampista portoghese reclama più spazio e al Bayern Monaco rischia di essere chiuso anche il prossimo anno. L'ex Benfica ha dichiarato di gradire il Milan come destinazione, ma c'è ancora distanza tra i club per la formula del suo trasferimento. I bavaresi chiedono 40 milioni subito oppure prestito oneroso (circa 8 milioni) e quasi 40 per l'obbligo di riscatto. I rossoneri sono disposti a versare una somma per il prestito biennale, ma con un semplice diritto di riscatto. L'intermediazione di Mendes potrebbe essere fondamentale.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.