Juventus, Higuain: "Si parla delle rivali, ma alla fine vinciamo noi"

Il centravanti argentino parla del prossimo campionato: "Le altre squadre si sono rinforzate, sarà più difficile. Ma i nostri primi avversari siamo noi stessi".

Juventus, per Higuain i bianconeri sono i più forti

1k condivisioni 258 commenti 4 stelle

di

Share

Un anno fa Gonzalo Higuain diventava ufficialmente un giocatore della Juventus. Nonostante si sia chiusa con la cocente sconfitta nella finale di Cardiff, la prima stagione in bianconero del Pipita è stata di altissimo livello: il centravanti argentino ha messo a segno 32 reti, molte delle quali decisive per le vittorie del campionato di Serie A e della Coppa Italia.

A poche settimane dall'inizio della sua seconda annata a Torino, l'ex giocatore del Napoli ha rilasciato un'intervista in cui ha parlato delle prospettive dei Campioni d'Italia nella stagione che sta per iniziare. Secondo l'attaccante, le rivali dei bianconeri in campionato si sono tutte rafforzate sul mercato ma la favorita per lo Scudetto rimane la Vecchia Signora.

Higuain ha commentato anche gli addii di Bonucci e Dani Alves, le voci che riguardano Dybala e gli acquisti della Juventus, mostrando grande entusiasmo per l'arrivo in Italia di Douglas Costa, che secondo lui è l'ala ideale per permettergli di fare ancora più gol rispetto alla scorsa annata.

Juventus, Higuain: "Le rivali si rinforzano ma in Serie A vinciamo sempre noi"

Higuain bacia la coppa dello Scudetto
Higuain è convinto che la Juventus vincerà ancora il campionato

Higuain è stato il protagonista di una lunga e interessante intervista pubblicata oggi dalla Stampa. Al Pipita è stato chiesto cosa è cambiato in lui dopo un anno esatto dal suo discusso trasferimento dal Napoli alla Juventus.

Mi sento un giocatore e un uomo più maturo, migliorato. Alla Juventus ho trovato le motivazioni e la voglia che cercavo.

L'attaccante argentino ha parlato delle prospettive nella prossima stagione, in particolare della situazione nel campionato di Serie A che inizierà fra meno di un mese. Higuain ha ammesso come la concorrenza sarà più dura rispetto alla scorsa annata ma non si è nascosto e ha assegnato il ruolo di favorita nuovamente alla Juve.

I nostri primi rivali siamo noi stessi, perché dobbiamo confermarci. Ogni anno si parla delle altre squadre come favorite, però alla fine vince sempre la Juventus. Ma le avversarie si sono tutte rinforzate e sarà un campionato più difficile.

L'arrivo in bianconero del Pipita è stato sicuramente l'affare più clamoroso della scorsa sessione di calciomercato, ma in quella in corso questo titolo va sicuramente al passaggio di Bonucci dalla Juventus al Milan. Higuain ha parlato del suo ormai ex compagno e della sua decisione di lasciare Torino.

Andarsene è stata una sua scelta e ognuno dovrebbe fare ciò che lo rende felice. Lui ci ha aiutato a vincere ma ora è passato a una diretta concorrente: tocca a noi non farne sentire la mancanza. 

L'ex Napoli e Real Madrid ha voluto commentare anche la campagna acquisti della Juventus, consigliando a Dybala di rimanere in Serie A e mostrando il suo apprezzamento per le operazioni che hanno portato fra le fila della Vecchia Signora sia Bernardeschi che Douglas Costa.

Douglas Costa è la mia ala ideale: ha forza fisica, dribbla e crossa rapidamente, proprio come piace a me. Bernardeschi è giovane e italiano, non avrà problemi. Gli acquisti sono tutti investimenti importanti che faranno crescere la squadra.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.