WRC, Rally di Finlandia: c'era una volta il mille laghi...

Alla scoperta del Rally di Finlandia, una delle gare più famose e antiche dell'intero ambiente rallystico. Si parte giovedì con lo shakedown di Ruhuhimaki di 4,62 km.

16 condivisioni 0 commenti 0 stelle

di

Share

Dopo un mese di pausa si torna a correre e lo si farà sulle mitiche strade del Rally di Finlandia, conosciuto un tempo come il Rally dei Mille Laghi. La gara, che si svolgerà come di consuetudine su un fondo sterrato, è una delle più famose e seguite dell'intero ambiente rallystico, ha una grossa storia alle sue spalle e molte particolarità. Andiamo dunque a scoprirle.

Le strade che affronteranno i piloti saranno principalmente o larghe e piatte con un fondo duro o strette, irregolari e con un fondo morbido. Può capitare che in una prova si passi da una tipologia all'altra e non è sempre facile avere il cambio di ritmo adeguato. Gli infiniti dossi e salti che andranno ad affrontare i piloti sono una vera e propria insidia, anche perché durante la ricognizione del percorso si può tenere massimo una velocità di 90 km/h mentre in gara alcuni tratti si affrontano a quasi 200 km/h, quindi sarà fondamentale valutare molto attentamente cosa scrivere nelle note.

A livello di grip è una delle gare su terra dove la macchina ha parecchia aderenza, e grazie a questo più la conformazione delle strade, la gara risulta una delle più veloci dell'intero circus. Il campionato è ancora molto aperto quindi non ci resta che aspettare il via di questa gara che come sempre commenteremo su Fox Sports, canale 204 di Sky. Vi aspettiamo!

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.