UFC 215: ufficiali Johnson vs Borg e Nunes vs Shevchenko 2

UFC 215 cala il poker d'assi: in quel di Edmonton saranno infatti ben due i match titolati, con Johnson e Nunes che affronteranno rispettivamente Borg e Shevchenko.

UFC 215 poster

59 condivisioni 0 commenti 5 stelle

di

Share

Annunciati due grandissimi match per UFC 215. La promotion più importante al mondo nel settore delle MMA ha ufficializzato main event e co-main event di serata, con Demetrius Johnson vs Ray Borg ed Amanda Nunes vs Valentina Shevchenko che andranno a completare una card principale già di per se interessantissima. Titolo pesi mosca maschile e gallo femminile in palio in quel di Edmonton, con "Mighty Mouse" che avrà dunque l'opportunità di superare il record di difese titolate della storia della promotion già dal prossimo 9 settembre.

It's go time ladies and gents!! #andstill #recordbreaker #mightysquad

A post shared by Demetrious Johnson (@mightymouse125) on

Nulla da dire invece per quanto riguarda Nunes vs Shevchenko, essendo questo match stato inizialmente organizzato per UFC 213 e saltato per problemi di salute non ben precisati della campionessa. A nulla valse il tentativo estremo da parte di Joanna Jedrzejczyk, che provò a salvare la serata proponendo una sfida alla contendente peruviana, già vittoriosa sulla polacca per ben due volte nella muay thai. Tanta fu la delusione da parte della Shevchenko, che arriverà al secondo match con la Nunes più agguerrita che mai, dopo esser stata sconfitta dalla brasiliana a UFC 196 - perdendo due round sui tre disputati -. 

Morning training at @gbpearland with @uirapuru1 . Texas. July 2017

A post shared by Valentina Shevchenko (@bulletvalentina) on

Un'attesa decisamente più breve del previsto dunque per "The Bullet", che arriva alla title shot nelle 135 libbre femminili dopo neanche due anni dal suo ingresso in UFC. Una scalata tanto repentina quanto inarrestabile quella della Shevchenko, decisamente opposta rispetto a quella dell'altro sfidante di serata Ray Borg. Il fighter di origini messicane arriva infatti a sfidare il numero 1 dei ranking pound-for-pound dopo due vittorie ed una sconfitta negli ultimi tre match, che gli sono valsi la title shot nonostante le problematiche nel centrare un peso talvolta troppo complicato da raggiungere.

The next game is scheduled on September 9th against JDS at #ufc215 in Edmonton (Canada ) 💃💃💃

A post shared by Francis Ngannou (@francisngannou) on

UFC 215: il resto della card

Tanta carne al fuoco per l'evento del Rogers Place di Edmonton (Canada), vista la presenza in card di alcuni match-up davvero interessantissimi e pronti a stravolgere gli equilibri ai piani alti delle varie divisioni di peso UFC. Spicca il confronto tra pesi massimi che vedrà opposti Junior Dos Santos e Francis Ngannou, con quest'ultimo che in caso di vittoria verrebbe probabilmente promosso a prossimo title contender - dopo Cain Velasquez? -. Curiosità anche attorno a Ilir Latifi vs Tyson Pedro, Henry Cejudo vs Wilson Reis e Jeremy Stephens vs Gilbert Melendez, match-up validi rispettivamente per la categoria dei massimi-leggeri, mosca e piuma. Se i primi due incontri serviranno con tutta probabilità a mischiare ancor di più le carte nelle rispettive divisioni, sul terzo vi è attesa per il debutto a 145 libbre dell'ex campione pesi leggeri Strikerforce ed ex contendente al titolo UFC Gilbert Melendez, che testerà l'impatto con la nuova realtà contro un osso durissimo quale Jeremy Stephens.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.