ICC, Real Madrid-Manchester United 2-3 dcr: errore decisivo di Casemiro

L'antipasto della Supercoppa Europea (in programma l'8 agosto a Skopje) tra la squadra di Mourinho e quella di Zidane finisce 3-2 per i Red Devils dopo i calci di rigore.

1k condivisioni 13 commenti 4 stelle

di

Share

No, non vi siete sbagliati, la Supercoppa Europea si giocherà l'8 agosto a Skopje e non è stata anticipata né hanno cambiato sede. Semplicemente la sfida tra Real Madrid e Manchester United è valevole per un'altra competizione, sicuramente meno prestigiosa ma comunque affascinante.

Al Levi's Stadium di Santa Clara in California va infatti in scena la sfida della seconda giornata della International Champions Cup girone Nord America. Per la squadra di Zidane in realtà la gara odierna rappresenta l'esordio in questa competizione, mentre lo United di Mou ha già giocato e vinto nel derby contro il City della prima giornata.

E la prima sfida sul campo tra le due squadre finisce 1-1, con il vantaggio nel finale di primo tempo firmato Lingard pareggiato poi a 20' dalla fine dal rigore messo a segno da Casemiro. Si è andati dunque ai calci di rigore, con la vittoria finale dei Red Devils al termine di una pessima lotteria: solo tre rigori segnati su 10 ed errore decisivo proprio di Casemiro.

ICC, la cronaca di Real Madrid vs Manchester United

Primi minuti di gara giocati su ritmi decisamente bassi, come da consuetudine in gare giocate a fine luglio. La prima chance del match capita sui piedi di Lingard, che impegna Keylor Navas con un tiro dalla distanza. L'inizio della partita è tutto di marca Manchester United, con il Real Madrid che sta a guardare e si chiude dietro. 

La prima occasione per il Real in questa International Champions Cup è un contropiede clamorosamente sprecato da Lucas Vazquez, che sbaglia il passaggio per Isco tutto solo in area di rigore passando di fatto il pallone agli avversari. La squadra di Zidane prende fiducia nei minuti finali di primo tempo e si fa vedere anche con Bale sulla sinistra.

Ma all'ultimo minuto della prima frazione ecco che a passare in vantaggio è lo United grazie soprattutto a una giocata splendida di Martial, anche se a segnare è Lingard. Dopo una serie di numeri che stordiscono Carvajal, il francese è lucidissimo a trovare in area il compagno inglese che praticamente a porta vuota fa 1-0 battendo Keylor Navas.

La ripresa

Secondo tempo caratterizzato dai molteplici cambi, come giusto che sia. E Zizou decide di ribaltare come un calzino il Real Madrid, che torna in campo con undici nuovi giocatori (per lo più giovani, spicca solo l'ingresso di Kovacic). Mourinho invece decide di fare "solamente" otto cambi al suo Manchester United, inserendo tra gli altri Pogba e Lukaku.

La prima parte della ripresa non regala grandi emozioni, le due squadre risultano visibilmente senza passo e piuttosto deconcentrate. L'episodio giusto per pareggiare il match arriva al 69', quando il neo acquisto dei Red Devils Lindelof stende in area Theo Hernandez procurando inevitabilmente calcio di rigore. Dal dischetto va Casemiro che non sbaglia ristabilendo così l'equilibrio a 20' dal termine.

Scontro fra titaniGetty Images
Duello fisico tra Bailly e Marcelo

I minuti finali sembrano una specie di passerella in attesa del triplice fischio, con un solo brivido: Fellaini viene pescato in area benissimo da Valencia, ma tutto solo sbaglia clamorosamente mandando altissimo con il piatto destro. Oggi come fra due settimane, però, il pareggio non è contemplato. Si va dunque ai calci di rigore.

Inizia a battere il Manchester United, con il primo rigore calciato da Martial che però finisce fuori. Anche Kovacic fallisce facendosi respingere il tiro da un super De Gea, che si ripeterà poco dopo sul rigore calciato da Oscar dopo che pure McTominay sbagli. Dopo quattro calci di rigore si è dunque ancora sullo 0-0. A sbloccare l'equilibrio ci pensa Mkhitaryan che batte finalmente Kiko Casilla. Anche Quezada sblocca il Real, portando la situazione immediatamente in parità.

Parità che durerà ancora, perché sia Lindelof che Theo Hernandez sbagliano i propri tiri dal dischetto. Il 2-1 United lo firma Blind, mentre Casemiro colpisce la traversa regalando la vittoria al Manchester United. In vista della Supercoppa Europea, meglio allenarsi un po' sui calci di rigore. 

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.