Freccette, World Matchplay: Phil Taylor non stecca l'esordio

"The Power" supera Gerwyn Price 10-5 e si qualifica al secondo turno: mercoledì 26 luglio se la vedrà con "Barney" van Barneveld. Avanti anche Chisnall, testa di serie numero 5.

50 condivisioni 1 commento 0 stelle

di

Share

Phil Taylor non stecca l’esordio a Blackpool. Il quindici volte campione del World Matchplay supera Gerwyn Price e si qualifica senza troppi patemi d’animo (10-5) al secondo turno. Si ripresenterà in pedana mercoledì 26 luglio per affrontare Raymond Van Barneveld, che suda sette camicie - e 18 legs - per eliminare uno straordinario Joe Cullen, ventottenne inglese in crescita costante nel mondo delle freccette.

Fila tutto liscio invece per Dave Chisnall, l’altro big protagonista nella seconda serata del primo turno. Il testa di serie numero 5 del torneo liquida 10-7 Mervyn King in un match tenuto comunque sempre sotto controllo.

Questa sera - terzo match in programma dopo Whitlock-Anderson e Lewis-Beaton - tocca al numero uno del mondo Michael van Gerwen. Il primo ostacolo dell'olandese si chiama Stephen Bunting.

Freccette, Taylor: prova di forza al World Matchplay

Phil Taylor in azione
Phil "The Power" Taylor, 57 anni, all'ultima edizione del World Matchplay

Ci sono due Taylor in una sola partita: il primo tiene in gioco Price fino al 5-5, il secondo si trasforma in “The Power” e lancia freccette come se ci fosse una calamita dietro il triplo venti (e sulle doppie, naturalmente). Sfida chiusa sul 10-5 con un doppio 16 finale al secondo tentativo. Per l’inglese si tratta dell’ultima partecipazione al World Matchplay, dove finora ha perso soltanto 8 volte in 23 edizioni totali. Contro “Barney”, mercoledì 26 luglio, ci sono i presupposti per un grande, imperdibile show.

Gli altri match della giornata

Nell’ultima partita della serata Norris va sotto 3-0 contro Huybrechts, poi infila una striscia di 8 legs consecutivi (ma senza realizzare nemmeno un 180) che gli permette di arrivare al traguardo in tutta tranquillità: 10-6 finale. Nel pomeriggio, invece, passano Pipe (10-5 contro Klaasen), Reyes (10-32 a Thornton), Gurney (11-9 contro van de Pas) e Suljovic (10-4 ai danni di Henderson).

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.