Formula 1, ufficiale il (primo) ritorno di Kubica: sarà tester Renault

Il pilota polacco, dopo l'incidente nel rally, prova il rientro nel Circus. Decisiva la giornata di test ufficiali in Ungheria. La scuderia francese: "Capiremo le sue condizioni".

Formula 1, ufficiale il ritorno di Kubica come tester Renault

168 condivisioni 3 commenti 0 stelle

di

Share

Mai mollare nella vita. E soprattutto mai smettere di crederci. Di esempi dal mondo dello sport ne arrivano tantissimi. L’ultimo è quello di Robert Kubica, che dopo il terribile incidente su una vettura da rally, a 7 anni di distanza dall’ultimo Gran Premio, torna in Formula 1.

Il pilota polacco viene da due tornate di test non ufficiali e con monoposto vecchie. Adesso avrà la possibilità di correre per le quattro ruote da lui più amate. Un obiettivo rimasto sempre nella sua testa, ecco la grande occasione.

In Ungheria, su una Renault ufficiale, metterà tutte le sue 76 gare disputate in Formula 1 con BMW Sauber e Renault. E di certo ricorderà, prima del via, la sua unica ma bellissima vittoria nel GP del Canada del 2008. Torna un signore del volante, ma soprattutto un pilota che il Circus è pronto a riabbracciare.

Formula 1, Kubica in pista nel 2010
Formula 1, Kubica e la Renault del 2010

Robert Kubica, il sogno diventa (di nuovo) realtà

La carriera di Robert Kubica in Formula 1 sembrava finita dopo l’incidente nel rally di Andora (Liguria) nel febbraio del 2011. Fratture multiple ovunque. Soprattutto quelle al braccio e alla mano destra gli hanno dato tantissimi problemi in fase di recupero. Lui però non ha mai mollato: è tornato alle corse, e recentemente ha svolto due test (positivi) sempre con la Renault a Valencia e al Paul Ricard. Adesso la grande chance: martedì prossimo, dopo il GP d’Ungheria, scenderà in pista con la RS17. Una sola giornata, tanti giri di prova: qui si capirà davvero se Robert Kubica potrà tornare in Formula 1.

Cyril Abiteboul, numero uno della Renault, ha spiegato:

Dopo questo test, analizzeremo attentamente le informazioni raccolte per capire in quali condizioni Robert potrebbe tornare alle competizioni nei prossimi anni.

Il polacco, a 32 anni, vuole vivere una seconda vita da pilota. Il progetto per tornare nel Circus va avanti a tutta velocità. L’Hungaroring sarà la strada su cui scrivere il suo ritorno, il suo futuro. Un test certo, ma di quelli attendibili con power unit e gomme extra large come nei Gran Premi. Kubica è pronto a tornare, la sua battaglia l’ha già vinta. All’asfalto il giudizio finale.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.