Calciomercato Milan, Montella: "Ci manca ancora qualche rinforzo"

L'allenatore rossonero commenta la campagna acquisti: "Non so se il gap con le grandi sia stato colmato, ma dobbiamo mantenere l'entusiasmo senza porci limiti".

Calciomercato Milan, Montella vuole altri acquisti

387 condivisioni 8 commenti 4 stelle

di

Share

Il lavoro fatto da Vincenzo Montella nella scorsa stagione sulla panchina del Milan è stato senza dubbio molto positivo. Con una rosa che in pochi vedevano capace di guadagnarsi un piazzamento europeo, l'ex allenatore di Roma e Fiorentina è riuscito a raggiungere la qualificazione in Europa League e anche a strappare la Supercoppa Italiana alla Juventus.

La nuova dirigenza rossonera ha così deciso di mettergli a disposizione una macchina di lusso. Grazie alle operazioni di calciomercato di Fassone e Mirabelli, la rosa allenata da Montella è già al momento notevolmente rinforzata, ma la società non avrebbe intenzione di fermarsi qui.

L'allenatore del Milan lo sa e in un'intervista rilasciata oggi ha parlato del grande lavoro fatto in campagna acquisti dai suoi dirigenti e degli obiettivi che la sua squadra rincorrerà nella prossima stagione. Inoltre ha aggiunto che si aspetta ancora qualche ultimo colpo in entrata, per colmare definitivamente il gap con le grandi della Serie A.

Calciomercato Milan, Montella: "Serve ancora qualche giocatore"

Montella in conferenza stampa
Secondo Montella, il Milan ha bisogno di altri rinforzi sul mercato

Montella ha parlato in una lunga intervista uscita sull'edizione odierna della Gazzetta dello Sport. A soli quattro giorni dall'esordio stagionale nell'andata del preliminare di Europa League contro il Craiova, l'allenatore del Milan ha voluto fare un bilancio di questa estate che ha visto i rossoneri tornare protagonisti sul calciomercato, in attesa di farlo sul campo.

È stata un’estate da sognatore e non è finita qui. Può fare scalpore il numero di giocatori acquistati e le cifre spese ma resta il fatto che il club sta facendo qualcosa di straordinario. Fassone ha detto di voler riportare il Milan fra i top club del mondo e vorrei essere io a condurlo a questo traguardo.

In vista della partita di giovedì, Montella ha detto di avere sensazioni positive, derivanti principalmente dall'ottima figura fatta dal Milan nell'amichevole disputata e vinta per 4-0 contro il Bayern Monaco nella tournée cinese.

Sono soddisfatto perché ho visto passi in avanti per atteggiamento, mentalità e tattica. La squadra non è stata passiva e tutti i nuovi acquisti hanno avuto un buon impatto. Prima di questa partita ero un po' pensieroso, ora mi sento rinfrancato.

Nonostante la soddisfazione sulla composizione della squadra, Montella ha però precisato come ci sia ancora bisogno di qualche rinforzo sul calciomercato per tornare subito ad alto livello.

La qualità della rosa si è alzata molto, ma ora il focus della società è sul centravanti. Poi magari punteremo su un esterno e una mezzala. È presto per dire se il gap con Roma e Napoli è stato annullato, ma non dobbiamo nasconderci e l’entusiasmo va alimentato e mantenuto.

Se per i ruoli di centravanti e mezzala i nomi sono ben noti, con Belotti e Renato Sanches in cima alla lista di Fassone e Mirabelli, per quanto riguarda l'esterno d'attacco Montella potrebbe anche rivalutare un giocatore già presente in rosa come M'Baye Niang.

Niang ha fatto una partita strepitosa: può diventare un giocatore di altissimo livello ma deve ancora migliorare. Non c'è motivo per non crederci però dipende ancora tutto quanto da lui.

In ultimo, l'allenatore rossonero ha detto di sapere come una campagna acquisti di questo livello porterà molta pressione su di lui e sul Milan, da cui ora ci si aspetta una grandissima stagione. Montella si è detto consapevole che questo accadrà e di sapere, data la sua esperienza, che fa parte del gioco.

Dobbiamo essere preparati anche a questo, ci saranno sbalzi di umore nei giudizi e noi non dovremo farci condizionare. Magari subiremo critiche esagerate, ma fa parte del cammino.

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.