Chi è Phil Foden: futura stella del Manchester City

Nel derby amichevole con il Manchester United, il centrocampista 17enne ha rubato la scena a stelle del calibro di Ander Herrera e Paul Pogba. Guardiola già si sfrega le mani.

Phil Foden conquista il Manchester City.

1k condivisioni 14 commenti 4 stelle

di

Share

Quando il Manchester City ha aperto il nuovo complesso accademico al Campus Etihad nel dicembre 2014, la speranza di tutti è che sarebbe stato sfornato un talento come Phil Foden.  

Il 17enne nato a Stockport il 28 maggio 2000, in questo precampionato, ha impressionato Pep Guardiola. L'ex tecnico di Barcellona e Bayern Monaco ha affermato di essere rimasto senza parole, definendo Foden un giocatore di livello superiore, un dono per il Manchester City.   

Nel derby amichevole giocato contro il Manchester UnitedFoden è rimasto in campo per 75 minuti, rubando la scena a gente del calibro di Ander Herrera e Paul Pogba 

Phil Foden: futura stella Manchester City

Manchester City, il futuro è di Foden

Contro lo UnitedFoden ha sfoderato tutte le sue armi migliori. Passaggi millimetrici, dribbling nello stretto e tecnica sopraffina. La qualità migliore del gioiello dei Citizens, però, è sicuramente l'intelligenza tattica, la capacità di far girare la squadra come fosse un orologio svizzero.

Chi ha visto il match, senza ombra di dubbio, avrà fatto estrema fatica a capire che quel mancino non fosse un navigato lavoratore della mediana.  

Il City aveva intenzione di mandare il giocatore in prestito ma Guardiola ha fermato tutto. Il giocatore rimarrà in biancoceleste e Foden se la giocherà alla pari con tutti.  

Il Manchester City celebra il talento di Phil Foden.

Gli applausi del Kun Aguero 

Non solo Guardiola, anche Aguero è rimasto impressionato dallo straordinario talento del giovane centrocampista del Manchester City. L'attaccante è passato accanto a Foden mentre quest'ultimo veniva intervistato: 

Ben fatto Phil.  

In quel momento il giornalista ha rivelato ad Aguero che Foden era un suo grande ammiratore. Il 29enne ha risposto immediatamente: 

Ti voglio bene anche io. 

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.