Calciomercato Inter, Mourinho ora è un nemico: anche lui su Vidal

L'Inter continua a trattare col Bayern Monaco per Vidal, la trattativa però si complica ulteriormente: Mourinho vuole infatti portare il cileno al Manchester United.

Mourinho vuole un grande colpo sul calciomercato e pensa a Vidal che però piace all'Inter

785 condivisioni 12 commenti

di

Share

Un tempo amici, ora nemici. Anzi: un tempo amanti, ora avversari. Precisazione d’obbligo perché il rapporto fra Inter e Mourinho in passato è stato molto intenso e oggi non c’è di certo astio. Lo Special One vuole però portare Arturo Vidal al Manchester United. E questo è effettivamente un problema.

Già perché il cileno è il vero obiettivo di calciomercato dell’Inter. La società nerazzurra sta trattando col Bayern Monaco che però, avendo già perso Xabi Alonso, è di per sé riluttante a lasciar partire il giocatore. Ora la situazione è ancora più complicata perché anche il Manchester United è interessato all’ex juventino.

La situazione è questa: il Bayern Monaco ha rifiutato una prima offerta dell’Inter per Vidal, ma i nerazzurri torneranno alla carica già nelle prossime ore. Il Manchester United ha però delle difficoltà a chiudere per i propri obiettivi di calciomercato e potrebbe decidere di virare improvvisamente sul cileno.

Vota anche tu!

Calciomercato, l'Inter chiuderà per Vidal?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Calciomercato Inter, Mourinho vuole Vidal

I primi nomi inseriti da Mourinho nella lista della spesa erano infatti quelli di Nemanja Matic ed Eric Dier. Peccato però che il Chelsea non abbia intenzione di cedere ai Red Devils dopo che questi si sono inseriti nella trattativa per Lukaku soffiandolo ai londinesi, e peccato anche che il Tottenham non voglia cedere un proprio giocatore a una diretta concorrente.

Per questo ora il Manchester United avrebbe deciso di virare su Vidal. Trattativa di calciomercato complicata pure per loro, ma di certo ora per l’Inter è ancor più difficile arrivare al cileno. Perché i Red Devils giocano la Champions League e hanno più soldi da offrire. E poi c’è Mourinho che sui giocatori ha grande fascino. A Milano lo sanno bene. Perché un tempo erano amici, anche se adesso sono nemici. Anzi: un tempo amanti, ora avversari.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.