Inter, Sabatini scommette sul Napoli: "Ques'anno vincerà lo scudetto"

Secondo il coordinatore dell’area tecnica di Suning Group sarà il Napoli a vincere lo scudetto in questa stagione. L'Inter invece non è ancora pronta.

Secondo Walter Sabatini non sarà l'Inter a vincere lo scudetto: lui punta sul Napoli

1k condivisioni 94 commenti 4 stelle

di

Share

Formazioni, tabelle, proiezioni. Fra luglio e agosto tifosi e appassionati di calcio si divertono anche così. Facendo pronostici. Spesso sballati, a volte azzeccati, anche se poi bisogna dimostrarlo agli amici che, tanti mesi dopo dimenticano (o fanno finta di dimenticare) e restano scettici. Anche Walter Sabatini, coordinatore dell’area tecnica di Suning Group (che controlla l’Inter) si è divertito così.

In un’intervista rilasciata a Walter Veltroni e pubblicata sul Corriere dello Sport, Sabatini, sempre molto introspettivo, si è divertito a fare le carte al campionato, svelando quale sia la sua personalissima favorita. E tanto per non essere mai banale, l’ex dirigente della Roma non ha voluto puntare sulla Juventus.

Per Sabatini a vincere la prossima edizione della Serie A non saranno i bianconeri. Non sarà però nemmeno la sua Inter, né il Milan che tanto sta spendendo in questa finestra di calciomercato. Chi resta, la Roma? No, per lui non vinceranno neanche i giallorossi. A trionfare sarà il Napoli di Maurizio Sarri e Dries Mertens.

Vota anche tu!

Il Napoli vincerà davvero lo scudetto?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Inter, Sabatini è convinto: lo scudetto lo vincerà il Napoli

A Napoli, città storicamente scaramantica, possono fare gli scongiuri, ma effettivamente la squadra di Sarri negli ultimi mesi dello scorso campionato ha espresso il calcio più affascinante. Merito delle intuizioni del tecnico e delle giocate dei vari Mertens, Hamsik, Callejon e Insigne. Sistemando qualcosina in difesa lo scudetto si può conquistare. Ne è convinto anche Sabatini. Forse ha voluto tenere un profilo basso, evitando di parlare della sua Inter, probabilmente però è sinceramente affascinato dal progetto Napoli. E ora che la Juventus ha venduto Bonucci l’impresa non è più impossibile:

Francamente la cessione di Bonucci è sorprendente. L’ho sempre pensato come un giocatore istituzionale della Juventus. La sua decisione può essere solo figlia di un suo disagio. Non può essere una scelta di altra natura.

Vota anche tu!

L'Inter competerà per lo scudetto?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Anche questo però evidenzia il fatto che alla Juventus ci sono forse dei problemi che a Napoli mancano. L’Inter invece per Sabatini non è ancora pronta a competere su questi livelli:

Come ha sottolineato Spalletti serve un pensiero e un orgoglio di appartenenza. Chi gioca in nerazzurro deve sempre ricordare cosa è realmente l’Inter nel panorama internazionale. La rosa è fatta di tutti buoni calciatori, ma forse la caratterizzazione è mancata e con essa l’integrazione tatticamente giusta. Prima di tutto dobbiamo lavorare su questo. Se ci riusciremo faremo bene, anche se sarà una campagna acquisti molto difficile.

Formazioni, tabelle, proiezioni. Fra luglio e agosto tifosi e appassionati di calcio si divertono anche così.

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.