C'è un gentlemen's agreement tra Juventus e Dybala pro-Barcellona

Secondo la stampa catalana, la Joya avrebbe ottenuto dal club un prezzo di favore in caso di trattativa con il Barça: la volontà, un giorno, è quella di giocare insieme a Messi.

Dybala Barcellona

989 condivisioni 74 commenti 3 stelle

di

Share

La possibile partenza di Neymar destinazione Parigi mette il Barcellona nella condizione di dover reagire immediatamente. Serve qualcuno che possa sostituire il brasiliano non solo in campo ma anche a livello d'immagine, sicuramente non rafforzata dall'eventuale scippo di una delle stelle della squadra. 

Non è un mistero che in Catalogna gli estimatori di Paulo Dybala siano numerosi, a cominciare dal suo compagno di nazionale Messi. Un'ammirazione ampiamente ricambiata, se è vero che La Joya, nel corso dell'ultimo anno, ha più volte visitato Barcellona in compagnia del suo amico Dani Alves.

E c'è di più: secondo quanto raccolto dal Mundo Deportivo, in caso di cessione la Juventus avrebbe deciso di accordare al Barcellona un prezzo di favore rispetto alle eventuali contendenti inglesi, dietro insistenza dello stesso Dybala.

Dybala - Barcellona, non c'è nessuna clausola

Dybala Dani AlvesGetty
Dybala e Dani Alves, amici in campo e fuori

Ammesso che si possa definire "di favore" una cifra che balla tra i 110 e i 120 milioni di euro, va subito specificato che il quotidiano spagnolo non parla affatto di clausola di rescissione. Per un motivo molto semplice: non ne esiste una, nel contratto fino al 2022 che l'argentino ha recentemente firmato con la Juve. Si tratterebbe dunque di una sorta di gentlemen's agreement tra club e giocatore, che non costituisce ovviamente alcun obbligo formale per i bianconeri, ma che dovrebbe comunque favorire il Barcellona nell'eventuale rincorsa alla Joya. Per la cronaca, il prezzo speciale di 120 milioni di euro equivale, nient'affatto casualmente, alla cifra massima mai incassata dalla Juventus, per Paul Pogba nel 2016.

In ogni caso, per il momento i tifosi bianconeri possono stare tranquilli: non ci sono stati contatti diretti tra il Barcellona e l'entourage del giocatore, racconta il Mundo Deportivo, e non esiste alcuna trattativa aperta. Tuttavia, l'umore di Dybala non sarebbe dei migliori ultimamente. Le cessioni di Leonardo Bonucci e dell'amico Dani Alves sono stati interpretati come segnali di debolezza da parte del club, e i nuovi acquisti non promettono di lanciare la squadra a un livello superiore rispetto agli anni passati. Questo, conclude il quotidiano catalano, sarebbe un altro punto in favore dei blaugrana in caso di assalto alla Joya.

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.