UFC on FOX 25: battaglie infernali in una location paradisiaca

Sarà guerriglia pura a UFC on FOX 25: Chris Weidman e Kelvin Gastelum si daranno battaglia nell'incontro principale di una main card composta da altri tre match.

UFC Fight Night: Weidman vs Gastelum poster

24 condivisioni 1 commento 0 stelle

di

Share

Altro giro, altra corsa. Si aprono ancora una volta le porte dell'ottagono più famoso al mondo, con UFC che torna anche questa settimana con un evento davvero interessante, la cui main card sarà come al solito visibile in esclusiva italiana su FOX Sports con il commento del nostro Alex Dandi. Attesa un po' per tutti e quattro i match a cui andremo ad assistere, con l'incontro principale che ci darà modo di scoprire se l'ex campione pesi medi Chris Weidman avrà superato il suo periodo di crisi nera o se l'inarrestabile corsa di Kelvin Gastelum lascerà dietro di se l'ennesima vittima illustre.

Si partirà subito col botto, visto l'incontro ai piani alti della divisione pesi gallo tra Jimmie Rivera e Thomas Almeida. Rispettivamente numero 4 e numero 9 dei ranking delle 135 libbre, sia lo statunitense che il brasiliano vengono entrambi da un trend positivo - se si esclude la sconfitta del secondo contro l'oggi campione di categoria Cody Garbrandt -, che altro non fa se non aumentare l'hype in vista di un confronto che potrà dirci di più su chi tenterà l'assalto alla cintura attualmente detenuta da "No Love", atteso tra l'altro dalla sfida all'ex compagno di team T.J. Dillashaw.

#ufcLongIsland READY !!

A post shared by Dennis Bermudez (@menacebermudez) on

Successivamente spazio ai massimi-leggeri, con Patrick Cummins e Gian Villante che proveranno a dimenticare le prestazioni opache dell'ultimo periodo provando a strappare un ingresso nella top 15 di categoria. Ambedue reduci da una vittoria e due sconfitte negli ultimi tre incontri, i due statunitensi vantano un interessante background nel wrestling collegiale, con Cummins che è anche stato un due volte All-American. Giampiero - questo il nome completo di un Gian dalle chiari origini italiane - proverà invece a mettere in mostra la sua maggior completezza, potendo anche contare su un fattore casa che potrebbe risultare decisivo nella sfida al rappresentante della Kings MMA, stesso team del nostro alfiere Marvin Vettori.

Co-main event dall'alto rischio di finalizzazione, vista la presenza di due gran brawler dei pesi piuma quali Dennis Bermudez e Darren Elkins. Match-up insolito, se ci basiamo sui recenti abbinamenti studiati da UFC. I trend dei due atleti, infatti, sono decisamente diversi. Due vittorie e due sconfitte negli ultimi quattro match per Bermudez, al contrario di un Elkins reduce da un poker di successi di cui l'ultimo arrivato da pesante underdog contro il lanciatissimo Mirsad Bektic. Da questo incontro passerà l'eventuale riconferma in top 10 di "The Menace" o l'eventuale ingresso nella stessa di "The Damage".

Wrestling / jiujitsu. You have to love it all!! @caban152 🎥@wonderboy 👀 @gpvillante

A post shared by Chris Weidman (@chrisweidmanufc) on

Analizzando infine il main event, ciò che salta subito all'occhio è la qualità della contesa: non capita tutti i giorni infatti di avere la possibilità di assistere ad uno scontro tra due dei top fighter della divisione pesi medi quali Chris Weidman e Kelvin Gastelum. Il primo, ex campione UFC, è sprofondato in un abisso che lo ha portato dapprima a perdere il titolo, incappando successivamente in un filotto negativo che ha portato ben tre sconfitte di fila. Disfatte queste arrivate comunque contro top contender del calibro di Luke Rockhold, Yoel Romero e Gegard Mousasi, e che hanno indelebilmente macchiato il record nelle arti marziali miste dell'ex All-American.

Discorso diverso invece per quanto riguarda Gastelum: il vincitore del TUF 7 è infatti reduce da due vittorie ed un no contest, quest'ultimo arrivato dopo aver mandato KO Vitor Belfort in quel di Fortaleza. Perché il no contest? Positività alla cannabis. Opportunità della vita per Kelvin, che in caso di vittoria entrerà nei giri che contano delle 185 libbre dalla porta principale. Ambedue fighter completi ma dalle diverse peculiarità, avranno modo di offrire il perfetto spettacolo conclusivo per la card di Long Island.

L'appuntamento con UFC on FOX 25

Preparate come al solito le vostre sveglie, per non perdervi neanche una frazione di secondo della main card di Long Island. Appuntamento nella notte tra sabato 22 e domenica 23 luglio, dove a partire dalle ore 2:00 potrete seguire live in esclusiva per l'Italia UFC on FOX 25, naturalmente sempre su FOX Sports, canale 204 di Sky!

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.