UFC, Kelvin Gastelum: "Il tempo da campione di Weidman è finito"

Kelvin Gastelum è pronto a fare il salto di qualità nei pesi medi. Il suo prossimo avversario è l'ex campione Chris Weidman.

UFC, Kelvin Gastelum

32 condivisioni 0 commenti 5 stelle

di

Share

Nella notte del 22 luglio, Kelvin Gastelum (13-2, 1 NC) affronterà Chris Weidman (13-3) per cercare di conquistare un posto di rilievo nella parte alta della classifica dei pesi medi UFC.

L'evento è UFC on FOX 25 e la card vede anche volti noti quali Jimmie Rivera, Thomas Almeida, Patrick Cummins e Gian Villante.

Gastelum si è recentemente espresso su Chris Weidman, asserendo che secondo lui i giorni da campione per l'All-American sarebbero giunti al termine.

UFC, Weidman alla presentazione Reebok
Chris Weidman durante la presentazione della sponsorship di UFC con Reebok

Gastelum è pronto ad accogliere Weidman ad UFC on FOX 25

Ariel Helwani di MMA Fighting ha intervistato Gastelum, rivolgendogli delle domande sul suo match di sabato e su Chris Weidman. L'All-American, a seguito del match saltato a UFC 212 di Gastelum contro Anderson Silva, era sui radar di Gastelum?

No, per nulla, conosco Chris da qualche anno e l'ho sempre considerato un amico. Ero molto sorpreso quando ho ricevuto la chiamata, ma non potevo perdere quest'opportunità. È stato un po' strano, essendo mio amico, sapere che avrei dovuto combatterci. Ma penso che a questo punto l'avversario sia irrilevante, combattiamo per ragioni completamente diverse: io combatto per scalare i ranking e ottenere la title shot, lui combatte per la sua eredità, per dimostrare che è ancora qui. Non penso per lui sia rilevante l'avversario, vuole solo provare a tutti di essere qui, presente, di potercela fare. 

Helwani chiede poi cosa ne pensi Gastelum della striscia negativa di Weidman, come interpreti il fatto che abbia scelto lui come sfidante.

Non sono sorpreso. Lui chiede i migliori al mondo, le ultime tre volte non ce l'ha fatta, ma chiede sempre di poter affrontare i migliori al mondo per dimostrare di essere ancora il migliore. Credo comunque che il suo tempo sia finito. È ora di far spazio alla nuova generazione. Spero che, dopo aver vinto questo match, otterrò un match titolato. Non vedo nessun altro in linea che abbia senso. Rockhold è reduce da una sconfitta ed è da più di un anno che non combatte, Romero ha appena perso, Jacare ha perso, Gegard Mousasi è andato via. Penso di essere il prossimo.

La precisazione su Mousasi permette a Helwani un'altra domanda: Gastelum è dispiaciuto della partenza di Mousasi?

Sono sorpreso, ma è un ragazzo in meno di cui preoccuparmi adesso. Credo sia una cosa buona. Ero nella top 5 nei welter, poi sono salito. Adesso spero di arrivare nella top 5 dei medi con una vittoria. Il taglio del peso mi viene facile, qui. Sono un po' più pesante adesso, ma mi adatterò in tempi molto brevi.

Poi, una citazione di Helwani chiude l'intervista con una risata: si discute della musica d'entrata di Gastelum che, per sentirsi tranquillo, rilassato e concentrato si fa accompagnare da Bob Marley

L'appuntamento è nella notte tra sabato 22 e domenica 23 luglio alle ore 2.00. Come sempre, su FOX Sports, canale 204 di Sky.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.