UFC 214 è alle porte, Jones e Cormier danno inizio alla diatriba

Mai un attimo di pace fra Jon Jones e Daniel Cormier: è proprio Cormier stavolta a scoccare la freccia che ha visto le pronte risposte di Jones.

UFC, Jones vs Cormier

165 condivisioni 8 commenti 5 stelle

di

Share

UFC 214 è alle porte e i protagonisti hanno già iniziato a scaldarsi. Protagonisti sì, e anche di un match importante, quello che viene presentato come il più atteso dell'anno.

Il dominatore di lunga data Jon Jones (22-1) torna finalmente in gabbia per sfidare Daniel Cormier (19-1) e provare a riprendersi il suo titolo.

Fra i due non scorre buon sangue, è cosa nota, e a meno di due settimane dal tanto atteso rematch, Jones e Cormier hanno ripreso a punzecchiarsi sui social.

UFC, Cormier colpisce Jones
Daniel Cormier con un diretto su Jon Jones, che riesce a parare

UFC 214, a breve il match dell'anno

Conor McGregor avrà pure dominato la parte mediatica degli sport da combattimento grazie al suo tour promozionale che pubblicizza il suo match di boxe contro Floyd Mayweather, ma i veri amanti delle MMA attendono con fervore la chiusura dei conti fra i due Re della categoria dei massimi-leggeri. La diatriba fra i due va avanti ormai da due anni: si sono scontrati solo una volta, a UFC 182, a uscirne vincitore fu Jon Jones per decisione unanime. Un paio di giorni fa Daniel Cormier ha postato sul suo profilo Instagram una foto che lo ritraeva mentre si allenava nel wrestling e prometteva di "distruggere" Jon Jones.

Jones così ha bombardato il profilo di DC di commenti, screditando il livello olimpionico di wrestling del campione e prendendosi gioco del suo ventre. 

UFC, Jones commenta sul profilo di Cormier

Quindi il motivo per cui non mi hai portato a terra la prima volta era perché non ti eri ancora allenato con questo tizio?

Gus ti ha portato a terra ed è un pugile, anche Johnson lo ha fatto e sappiamo che questi ragazzi non si allenano nel wrestling tutti i giorni. Ammetti di non essere più il wrestler che eri, quello che ci ha rappresentato alle olimpiadi. Sei solo una versione minore di ciò che eri. Una versione di cui non ho per niente paura.

Dì al cameraman che ha fatto un gran lavoro nascondendo quella pancia.

Jones ha poi osservato come DC si fosse attirato le ire dei fan anche sul suo profilo. La diatriba però non è finita, è continuata su Twitter:

Hey Daniel, ho lasciato un commento su Instagram, rispondimi quando potrai

E poi sarei io quello ossessionato. Balla per me ragazzo, continua a commentare le mie cose. Mostra le tue insicurezze. Al momento del giudizio, presta attenzione a colui che ti punirà. Hai due settimane, gioca con me! Hai il c*zzo moscio e la genetica delle tue gambe fa pena.

Johnny boy sta calando a picco. Mi fa da stalker! E la gente pensa che quello ossessionato sia io. Tieni il tuo c*lo insicuro lontano dai miei profili social.

Esatto, è un piccolo insicuro, è sempre sui miei profili social. Stai tranquillo Johnny boy, io sono a lavoro.

Non ho alcun rispetto per te str*nzo, mi odierai davvero quando avrò finito con te

E questo str*nzo ha il coraggio di commentare la genetica delle mie gambe, ma si è mai guardato allo specchio?

La questione è diventata davvero personale. Il rematch che avrà luogo a UFC 214 è sicuramente l'incontro più atteso, nonostante la card veda altri due titoli in palio, quello dei welter, fra il campione Tyron Woodley e lo sfidante Demian Maia e quello femminile dei pesi piuma attualmente vacante, in palio fra la brasiliana Cris Cyborg e l'americana ex campionessa di Invicta FC Tonya Evinger. L'appuntamento è per il 29 luglio.

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.