Tour de France, finalmente Boasson Hagen! Froome aspetta Parigi

Il norvegese riesce a trionfare sul traguardo dopo due delusioni. Gruppo a passeggio, la maglia gialla controlla.

Tour de France, Boasson Hagen finalmente vince

46 condivisioni 0 commenti

di

Share

Spazio concesso, la maglia gialla del Tour de France dà il via alla fuga per velocisti. Da Embrun a Salon-de-Provence è una battaglia per 20 corridori, che poi diventano sempre meno prima di arrivare sul traguardo. Trionfa Edvald Boasson Hagen con una grande azione partita da lontano e finita in solitaria. 2 km con il turbo, il norvegese fa festa dopo due secondi posti.

Tour de France, velocisti in fuga

Le forze sono al limite alla 19esima tappa del Tour de France. Giochi quasi conclusi o quasi, a Salon de Provence altra chance per le ruote veloci aspettando Parigi. Via al gruppetto dei fuggitivi: sono in 20, la maglia gialla lascia fare, non è giornata per i big che non hanno nessuna ambizione di giornata.

I 20 si dividono, tutto normale. Chi ha più gambe e con intelligenza salta sulle ruote. Davanti diventano in 9 con una buona azione e il gruppo è in ritardo di 10': una passeggiata lì dietro. Se la giocano loro la vittoria.

Ai 2 km dal traguardo è Boasson Hagen il primo a partire, il favorito all'impresa. Non lo riprendono più: prima vittoria per la Dimension Data, una soddisfazione non da poco. L'arrivo di gruppo non c'è stato, un uomo solo al comando esulta nella penultima chiamata per velocisti. Domani crono, poi i Campi Elisi. Chris Froome aspetta il bagno di folla con lo champagne, il Tour de France è ormai suo.

Share

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.