Manchester United-Manchester City 2-0: Lukaku subito a segno nel derby

I Red Devils battono 2-0 il City di Guardiola nell'International Champions Cup: decisivo l'acquisto da 75 milioni di sterline, il raddoppio è di Rashford.

2k condivisioni 54 commenti 5 stelle

di

Share

Non poteva esserci debutto migliore per Romelu Lukaku. È lui a sbloccare il primo derby di Manchester della stagione, anche se giocato dall'altra parte dell'Oceano Atlantico, nello Houston's NRG Stadium, nella partita valida per l'International Champions Cup.

Il neo-acquisto dei Red Devils ha siglato l'1-0 al 37' e due minuti dopo ci ha pensato Rashford a raddoppiare le marcature, portando il risultato sul 2-0 finale.

Un risultato che, in questo momento della preparazione, certifica uno stato di forma palesemente migliore da parte del Manchester United sul Manchester City. La squadra di Mourinho ha infatti meritato la vittoria, costruendo molte più occasioni da gol rispetto ai "cugini" e mostrando anche un calcio migliore.

Derby di Manchester, l'esultanza di Lukaku
L'esultanza di Lukaku dopo il gol al primo derby di Manchester

Manchester United vs Manchester City, la partita

Il primo a scaldare i guanti a Ederson è Herrera con un bel sinistro da fuori area che il portiere del Manchester City alza sopra la traversa. La replica dei Citizens è affidata a un altro sinistro, ma meno preciso: è quello di Phil Foden, che si accentra molto bene dalla destra e calcia però lontano dalla porta difesa da De Gea.

Poi si accende Valencia e con lui tutto il Manchester United. L'esterno, con le sue discese sulla fascia destra, mette prima Mkhitaryan nelle condizioni di calciare in porta e poi genera un altro tentativo di Herrera da fuori area.

Il Manchester City si riaffaccia in avanti con un tiro senza troppe velleità di Sterling e con un bel recupero di Fernandinho che porta ai tiri di Roberts e, ancora, Sterling: la difesa del Manchester United si fa però trovare pronta e rende vani entrambi i tentativi.

Herrera ci prova da fuori area
Un tentativo di Herrera sotto gli occhi di de Bruyne

Il primo derby lo decidono Lukaku e Rashford

E al 37' ecco che arriva l'episodio chiave della partita: Paul Pogba fa un lancio telecomandato per Lukaku, che sorprende la difesa e pure Ederson, anticipandolo con un colpo di testa che porta il pallone sulla sinistra. Nonostante la posizione defilata l'attaccante belga pagato 75 milioni di sterline riesce a indirizzarlo nello specchio e sblocca così l'incontro.

Passano 120 secondi e il Manchester United raddoppia: una discesa di Mkhitaryan mette Rashford nelle condizioni di liberare un destro in diagonale che non lascia scampo al portiere del City e fa 2-0.

La reazione del City è affidata ancora a Foden, tra i più positivi della squadra di Guardiola. Ma il primo tempo si conclude con il doppio vantaggio dello United. I Red Devils nella ripresa ripartono con lo stesso ritmo, Lukaku colpisce un altro palo con un sinistro violento e, a parte qualche indecisione di Romero, la squadra di Mourinho non rischia mai veramente di rimettere il Manchester City nelle condizioni di poter accorciare le distanze.

Derby di Manchester, il 2-0 di Rashford
Il 2-0 di Rashford che chiude il derby di Manchester

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.