WWE - Precipita elicottero con Shane McMahon a bordo: esce illeso

Il Commissioner di WWE SmackDown cade nell'Oceano Atlantico: immediati i soccorsi, che hanno messo in salvo sia lui che il pilota.

Le immagini della Breaking News della televisione americana

858 condivisioni 85 commenti

di

Share

Una disavventura che sarebbe potuta finire molto peggio, ma che per fortuna si è trasformata solo in un grosso spavento e qualche minuto di apprensione. Shane McMahon, il 47enne figlio del magnate statunitense proprietario della World Wrestling Entertainment, Vince, è rimasto coinvolto in un incidente a bordo del suo elicottero.

Il mezzo sul quale viaggiava, un Robinson R-44, ha cominciato infatti a perdere pericolosamente quota per un problema al motore e ha finito il suo volo con un atterraggio d'emergenza nell'Oceano Atlantico, molto vicino alla costa di Long Island (New York).

A bordo dell'elicottero - partito poco prima dall'aeroporto di Westchester - solo il Commissioner di WWE SmackDown e il pilota, che poco prima dell'ammaraggio è riuscito a mandare la richiesta di mayday. Immediatamente sono arrivati sul posto i soccorsi, che sono riusciti a mettere in salvo le due persone coinvolte e rimaste fortunatamente illese nonostante la caduta.

WWE, cade elicottero con a bordo Shane McMahon

Shane McMahon, che oltre ad avere un ruolo dirigenziale resta una WWE Superstar (nell'ultima edizione di Wrestlemania ha lottato contro AJ Styles a Orlando), ha voluto mandare il suo ringraziamento a coloro che si sono dati da fare immediatamente per consentire che l'incidente non si trasformasse in tragedia:

Vorrei ringraziare Dio per aver dato uno sguardo verso di noi questa mattina, il pilota Mario, il Suffolk Co. Marine Bureau e la Fire Island Guardia Costiera.

Una volta messo da parte il grosso spavento, gli Young Bucks - atleti della New Japan Pro Wrestling - hanno scherzato sull'incidente, associandolo alle doti da wrestler WWE di Shane McMahon, specializzato in salti nel vuoto da altezze molto notevoli:

Solo Shane McMahon poteva cadere da un elicottero e uscirne in qualche modo illeso.

L'argomento è stato subito utilizzato anche da Rusev, nell'ambito della storyline che lo aveva visto discutere proprio con Shane (che non aveva risposto a un suo videomessaggio) al momento del suo ritorno a WWE SmackDown:

Quando non rispondi al mio videomessaggio, finisci dentro l'oceano #karma.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.