Milan, Bonaventura accoglie Bonucci: "Non pensavo venisse da noi"

Bonaventura è l'anello di congiunzione tra il vecchio e il nuovo Milan. E si gode gli acquisti della proprietà: "Bonucci è un vincente. Fantastico sia arrivato".

Bonucci è un nuovo giocatore del Milan. Perfino Bonaventura ammette di essere sorpreso dalla notizia

910 condivisioni 9 commenti 5 stelle

di

Share

L’anello di congiunzione fra il Milan del passato e quello del futuro. Giacomo Bonaventura è sempre più simbolo della squadra rossonera. Col suo gol, nella Supercoppa Italiana giocata a Doha lo scorso 23 dicembre, ha regalato il titolo al club. Non scende in campo da gennaio a causa di alcuni problemi muscolari, e i risultati si sono visti

Per questo oggi Bonaventura è il punto da cui ripartire. Il Milan sta investendo tantissimo, ma i nuovi acquisti avranno bisogno di tempo per inserirsi in un campionato nuovo (molti vengono dall’estero), o comunque in una nuova squadra (giocatori come Lucas Biglia, Franck Kessié e Leonardo Bonucci). E Jack, paradossalmente, sarà ancora più importante.

Bonaventura intanto ha già dimostrato di sapersi adattare. Anche dal punto di vista tattico. Può giocare in più ruoli, e questo, specie in una stagione nella quale il Milan sarà impegnato anche in campo internazionale, è particolarmente utile. Per questo i tifosi possono stare tranquilli. E affidarsi ancora una volta a lui.

Vota anche tu!

Bonaventura sarà ancora fondamentale per il Milan?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Milan, Bonaventura su Bonucci: “Non pensavo potesse arrivare”

E Jack freme già. Vuole riprendersi il Milan dopo i tanti mesi vissuti lontani dal campo, vuole riportare la squadra ad alti livelli dopo le ultime stagioni così difficili. Ma che la squadra stia crescendo è evidente, anche con incredibile rapidità. Jack ha analizzato la situazione in un’intervista alla Gazzetta dello Sport:

Dopo i piazzamenti degli ultimi anni, che non hanno rispecchiato le ambizioni e il valore del Milan, era logico cambiare drasticamente.

Il colpo che più di tutti stuzzica Bonaventura è quello di Bonucci:

Leo è un vincente, un perno della Nazionale, il suo arrivo è una cosa fantastica, non pensavo potesse venire sul serio. Sono stati acquistati giocatori che a inizio mercato magari pensi “sarebbe bello arrivassero…”. Be’, sono arrivati davvero.

Non solo Bonucci. Da non sottovalutare neanche l’acquisto di Hakan Calhanoglu, che pure ruberà a Jack la possibilità di battere le punizioni:

Lo conoscevo per le sue punizioni incredibili, gli ruberò qualche segreto. Mi somiglia un po’, ha qualità da numero 10.

Anche la permanenza di Montella, che inizialmente sembrava essere in bilico, dà fiducia. Bonaventura , infatti, con l’ex aeroplanino si trova benissimo:

Il rinnovo di Montella ci permette di continuare il nostro ciclo, è il filo conduttore tra vecchia e nuova proprietà. La difesa a 3 mi piace, hai tante linee di passaggio e ti difendi meglio.

L’anello di congiunzione fra il Milan del passato e quello del futuro però resta Jack. Giacomo Bonaventura.

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.