Calciomercato Juventus, Ferrero su Schick: "Che farsa! Sta benissimo"

Il presidente della Sampdoria non ha dubbi: "È sanissimo, se i bianconeri non lo vogliono abbiamo altre 4 squadre pronte". Oggi il responso medico definitivo.

Calciomercato Juventus, continua la diatriba per Schick

734 condivisioni 0 commenti 5 stelle

di

Share

L’affare Patrik Schick non è ancora chiuso, il calciomercato della Juventus rimane in stand by. Lo stop per il ceco è arrivato dopo le prime visite mediche a Torino. Si parla di un'aritmia cardiaca, con il club bianconero all’oscuro di tutto. Per oggi sono attese novità.

Intanto tuona il patron della Sampdoria, Massimo Ferrero. Il numero 1 blucerchiato non ci sta, parla di farsa per un caso che si fa sempre più serio. L’equipe medica del Gemelli di Roma, dopo ulteriori controlli, emetterà il responso finale. Chi avrà ragione?

Insomma, la trattativa di calciomercato più intricata di questo inizio estate avrà presto la sua verità. Le parole di Ferrero però, anche contro la Juventus, aprono nuovi scenari.

Calciomercato Juventus, Schick
Calciomercato Juventus, tutti in attesa di Schick

Calciomercato Juventus: Schick, Ferrero e le altre

Se fosse confermata l’aritmia cardiaca a Patrik Schick, il calciomercato della Juventus cambierebbe di colpo. Addio all’attaccante 21enne per tuffarsi su altri obiettivi. Ferrero, dalle colonne del Secolo XIX, commenta così la situazione:

Non c’è nessun caso, questa è una farsa. Schick andrà alla Juventus, altrimenti ce lo riprendiamo noi e aggiungerei anche un bel "magari", visto che ora la clausola rescissoria è decaduta e possiamo venderlo non a 30, ma anche a 40-50 milioni.

Calciomercato Juventus, Ferrero sull'affare Schick
Calciomercato Juventus, Ferrero tuona sull'affare Schick

Sulle condizioni di salute del ragazzo, il presidente non ha dubbi:

Il ragazzo è sano, può giocare, semmai si dovrà preoccupare chi ha messo in giro certe voci che danneggiano l’immagine di uno dei talenti più splendidi del calcio europeo. Alla Juventus in prestito? Noi non arretreremo di un millimetro rispetto agli accordi già presi. Se i bianconeri vogliono tirarsi indietro lo vendiamo a quattro club che sono pronti a comprarlo. Qui parliamo di niente: i malati sono malati, i sani sono sani e Schick è sanissimo. Il problema non esiste.

Rimangono alla finestra Inter, Psg, Roma e Tottenham. Ma c'è attesa per la cartella clinica dal Gemelli. Da Torino intanto pensano a ridiscutere l’affare.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.