Il biografo di James racconta: "Fece una cura ormonale come Messi"

Da piccolo James Rodriguez ha avuto un problema di salute molto simile a quello di Leo Messi. Anche lui venne curato con la somministrazione dell'ormone GH.

Da piccolo James Rodriguez aveva un problema di crescita come Messi. Si curà con l'ormone GH

1k condivisioni 1 commento 4 stelle

di

Share

Soldi, fama e successo. A volte però tutto nasce da problemi particolarmente seri. E la storia di James Rodriguez, in tal senso, è molto simile a quella di Leo Messi. Anche il colombiano, proprio come l’argentino, ha dovuto sottoporsi a una cura ormonale per risolvere taluni problemi fisici.

Lo racconta Nelson Fredy Padilla, giornalista di El Espectador, il giornale più antico e prestigioso della Colombia, nonché biografo di James. Il colombiano, che è un eroe per tutto il Sud America (solo Messi, al mondo, vende più magliette di lui), da piccolo ha dovuto superare delle difficoltà evidenti.

Tolti i famigliari nessuno conosce James meglio di Nelson Fredy Padilla. Per questo la sua testimonianza è particolarmente significativa. Quando Rodriguez cominciò a giocare in Colombia la situazione era delicatissima. C’era la guerra sociale e Pablo Escobar teneva in scacco la nazione con lo spaccio di droga.

Vota anche tu!

James Rodriguez farà fare il salto di qualità al Bayern Monaco

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

James Rodriguez come Messi: anche lui fece una cura ormonale

Bisogna infatti specificare che Pablo Escobar era in stretto contatto con l’FC Envigado, il primo club di James. Era infatti amico del presidente Gustavo Upegui López (ucciso nel 2006). Per questo l’Envigado era sulla lista nera degli americani. James però è uno di quegli uomini (prima ancora che calciatore) che ha ripulito l’immagine del club. Per questo Nelson Fredy Padilla stima particolarmente Rodriguez:

Non parliamo più di quella classe di giocatori come Higuita, che era un amico intimo di Pablo Escobar. I giocatori oggi sono più colti, istruiti, maturi, più disciplinati e religiosi.

James Rodriguez
James Rodriguez si allena col Bayern Monaco

Ma il giornalista racconta nel dettaglio gli inizi di James.

Gustavo Upegui López, il presidente del suo primo club, si preoccupò anche di aiutare James ad affrontare una cura ormonale, simile a quella di Messi. Pur avendo lasciato il paese da giovane, è ancora molto legato alla Colombia. Con la sua Onlus "Colombia Somos Todos" aiuta i poveri. Conoscendolo sono sicuro che la mentalità del calcio tedesco gli farà bene.

Oggi James è simbolo di soldi, fama e successo. A volte però tutto nasce da problemi particolarmente seri. Per lui come per Messi…

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.