UFC Fight Night Glasgow: match-up inattesi per cuori impavidi

UFC torna in Europa e lo fa con una card che potrebbe prendere risvolti interessanti: passaggi di consegna all'orizzonte?

UFC Fight Night Glasgow poster

32 condivisioni 0 commenti 5 stelle

di

Share

Un altro fine settimana UFC, un'altra card pronta a sorprendere gli spettatori. Difficile trovare altre parole per presentare l'evento di Glasgow: in una location famosa per il calore del suo tifo e per il suo attaccamento alle realtà sportive locali - qualcuno ha parlato di derby? - saranno ben sei i match che troveranno posto nella main card, visibile come al solito in esclusiva italiana su FOX Sports e commentata dal nostro Alex Dandi. Si parte con una contesa al limite della categoria pesi massimi, con James Mulheron e Justin Willis che si daranno battaglia al meglio delle tre riprese. Ambedue esordienti in UFC, ci daranno modo di saggiare le loro qualità, in una divisione alla ricerca di boccate d'aria fresca. Inglese il primo, statunitense il secondo, ed ambedue dotati di mani pesanti. KO all'orizzonte?

Successivamente spazio ai massimi-leggeri con Khalil Rountree e Paul Craig, entrambi alla ricerca di una consacrazione definitiva all'interno della divisione. Ambedue sconfitti dal prospetto australiano Tyson Pedro nei suoi ultimi due match ed entrambi atleti dalle mani pesanti, arrivano all'incontro con un seguito considerevole. Striker devastante ma dalle grandi lacune a terra Rountree - come abbiamo avuto modo di scoprire al TUF 23 -, giunto al test più importante della sua carriera. D'altro canto Craig, beniamino di casa, vorrà senza dubbio riscattare la prima sconfitta in carriera, conscio di partire con i favori del pronostico. Poco da dire su Jack Marshman vs Ryan Janes: ambedue i pesi medi sono infatti reduci da una vittoria ed una sconfitta all'interno della promotion, e probabilmente si contenderanno la conferma in un out-out match. Aspettative decisamente diverse per Stevie Ray vs Paul Felder, con un derby tra Scozia ed Irlanda - nonostante il secondo sia nato negli USA - che infiammerà la categoria pesi leggeri. Entrambi sono ormai pronti a giocarsi l'ingresso nella top 15 delle 155 libbre UFC, sperando magari che l'evento della SSE Hydro possa essere il giusto trampolino di lancio per i propri sogni di gloria.

Co-main event che saprà dare qualche indicazione in più sulle 115 libbre femminili, con Joanne Calderwood e Cynthia Calvillo che tenteranno di dare un'ulteriore scossa ai pesi paglia. Hype a tempesta per la Calvillo, giunta al sesto match da professionista ed ancora imbattuta. La protetta del Team Alpha Male dovrà però fare i conti con una padrona di casa assai agguerrita dopo la sconfitta contro Jessica Andrade. Fuori da quasi un anno, la Calderwood proverà in tutti i modi ad imporre il suo striking. Incontro di cartello che non ha certo bisogno di presentazioni: se non conoscete infatti Gunnar Nelson e Santiago Ponzinibbio con tutta probabilità è il caso che cambiate canale. Islandese, grappler d'elité e dalla personalità particolare, il primo è conosciuto ai più non soltanto per essere uno dei compagni d'allenamento più importanti di Conor McGregor all'SBG, ma bensì per aver imposto ancor prima dell'irlandese uno striking basato sul counter e sul timing che ha fatto da apripista alla nuova generazione di picchiatori. Reduce da due vittorie consecutive - che hanno fatto dimenticare la pesante sconfitta contro Demian Maia -, Nelson si troverà opposto ad un Ponzinibbio che avrà voglia di continuare il trend che lo vede imbattuto da quattro match, portati a casa in virtù di una durezza e completezza tecnica che non potrà che sfociare in un grande spettacolo per la categoria pesi welter.

L'appuntamento con UFC Fight Night Glasgow

Preparate il caffè, ma non preoccupatevi di fare le ore piccole: la card di Glasgow aprirà infatti i battenti alle ore 1:15 della notte tra domenica 16 e lunedì 17 luglio. Una leggera differita dunque a causa della concomitanza con le finali dello Star Sixes. Tuttavia, non servirà aspettare poi tanto prima di godersi le emozioni di una main card UFC da cuori impavidi! Dove? Naturalmente sempre su FOX Sports (canale 204 di Sky), la casa delle grandi arti marziali miste!

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.