Calciomercato, Mourinho su Ibrahimovic: "Porte aperte". E su Morata...

In conferenza stampa il portoghese ha parlato del mancato arrivo dello spagnolo e ha aperto a un clamoroso ritorno dello svedese a Old Trafford: "Porte aperte per lui".

Mourinho parla del destino di Ibrahimovic e di Morata

468 condivisioni 1 commento 5 stelle

di

Share

José Mourinho, in conferenza stampa, ha parlato del mancato arrivo al Manchester United di Alvaro Morata. Un affare di calciomercato dato per certo e ormai sfumato dopo l'arrivo di Lukaku ai Red Devils 

Morata, però, non è stato l'unico argomento trattato dal tecnico portoghese. Mourinho si è soffermato anche sull'importantissimo impegno che vedrà il Manchester United affrontare il Real Madrid per la Supercoppa Europea. Ex squadra proprio dello Special One e tra le cui fila gioca proprio Alvaro Morata. Chissà se l'attaccante ex Juventus non stia preparando uno scherzetto a quel club che avrebbe potuto rappresentare il suo futuro.  

E quando si parla di attaccanti del Manchester United, non si può non pensare della decisione del club inglese di non confermare Zlatan Ibrahimovic. In questo senso, però, Mourinho apre a un ritorno. 

Calciomercato, Mourinho parla di Ibra e di Morata
 

CalciomercatoMourinho: "Morata? Nessun rimpianto" 

Mourinho, incalzato dai giornalisti, ha detto la sua sul mancato affare di calciomercato che avrebbe dovuto portare Alvaro Morata al Manchester United 

Per me è difficile parlare di giocatori che militano in altre squadre. Morata è un giocatore del Real Madrid e il club spagnolo ha il diritto di fissare il prezzo che vuole. Non abbiamo raggiunto l'accordo economico e questo è tutto. Non possono essere fatte critiche di nessun tipo, né al Real Madrid né al mio club.  

Sulla sfida contro i campioni d'Europa: 

Il Real Madrid è una squadra di giganti, esattamente come lo siamo noi. Sarà una sfida bellissima tra due grandi del calcio internazionale.  

Ibrahimovic e di Morata sono il chiodo fisso di Mourinho

"Ibrahimovic? Le porte dello United sono sempre aperte"

L'affermazione più clamorosa di Mourinho, senza ombra di dubbio, è quella relativa a Zlatan Ibrahimovic. Il tecnico ha lasciato aperto uno spiraglio al possibile ritorno dello svedese:  

Le porte del Manchester United, per Zlatan, sono sempre aperte. Deve solo pensare a recuperare e tornare in forma per dicembre. Non credo che prima della fine dell'anno Zlatan possa essere competitivo. Perché non dovremmo aspettare un giocatore che ci ha dato così tanto? Stiamo parlando, sono idee, il suo futuro è nelle mani del suo agente, ma la decisione finale spetta soltanto a Ibrahimovic.

Mourinho, quindi, sogna una coppia di attaccanti formata da Lukaku e Ibra. Adesso bisogna solo attendere per capire se questo scenario di calciomercato si concretizzerà. 

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.