Real Madrid, Modric e la forma fisica: in ritiro con 2 chili in meno

Alcuni giocatori tornano con la pancetta dalle vacanze, il croato addirittura con qualche chilo in meno. Per la gioia del preparatore atletico Pintus.

Modric si allena con il Real Madrid

3k condivisioni 0 commenti 5 stelle

di

Share

I giocatori del Real Madrid lo sanno bene: la preparazione di Pintus non fa sconti, meglio presentarsi al primo giorno di ritiro già in forma. Ecco, Luka Modric è il perfetto esempio di questo concetto, perché nel corso delle sue vacanze a Zadar (un'isola della Dalmazia croata) non solo non si è concesso eccessi, ma ha anche pensato già al ritiro con le Merengues.

Il croato è quasi maniacale nel suo professionismo, vuole preservare il fisico più possibile in modo da allungare la sua carriera. E soprattutto conosce bene il "metodo Pintus", quello voluto fortemente da Zidane appena arrivato sulla panchina del Real Madrid.

Le lunghe stagioni ricche di impegni dei Blancos richiedono una forma fisica impeccabile di tutti gli interpreti. E Luka Modric, a 31 anni, non vuole rischiare di essere indietro rispetto ai suoi compagni di squadra o di doversi fermare come accaduto due volte nella stagione passata, prima per un problema al ginocchio, poi per uno all'adduttore.

Real Madrid, Luka Modric in azione nella finale di Champions League
Luka Modric, stella del centrocampo del Real Madrid

Real Madrid, Modric torna con 2 chili in meno

Sì, anche lui rientrerà certamente nella logica del turnover, ma è chiaramente il faro del gioco del Real Madrid. E come spiegato recentemente, non è ancora sazio di vittorie:

Quando si vince, si vuole continuare a farlo sempre di più.

Per questo Modric è arrivato in ritiro ben due chili in meno rispetto al suo peso forma, un chiaro segnale della sua voglia di farsi trovare pronto e della sua ossessione per la cura del fisico.

La sua idea è quella di chiudere la sua carriera nel Real Madrid, ma per riuscirci deve restare sempre ad alti livelli. E considerando che da quando è arrivato in Spagna dal Tottenham è sempre riuscito a migliorarsi anno dopo anno, diventando probabilmente il numero uno nel suo ruolo, è probabile che ci riesca davvero. Di sicuro la volontà di farlo non gli manca e quei due chili in meno sono la testimonianza.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.