McGregor vs Mayweather, il dettaglio dell'abito e l'invito di Triple H

Il gessato indossato dall'irlandese aveva qualcosa di molto particolare al suo interno. E se non funzionano i microfoni, ecco la proposta di usare quelli WWE.

Mayweather vs McGregor, face-to-face

488 condivisioni 0 commenti 3 stelle

di

Share

Mentre continua il World Tour di presentazione del Superfight di boxe tra Floyd Mayweather e Conor McGregor, la prima conferenza stampa congiunta, quella andata in scena a Los Angeles martedì sera, è già diventata un cult. Il linguaggio politicamente scorretto dei due contendenti, la loro capacità carismatica di trascinare il pubblico e l'attesa spasmodica per un faccia a faccia che in molti aspettavano da tempo, ha fatto in modo di non tradire le aspettative, regalando uno show nello show.

I due si sono provocati, si sono messi muso a muso e hanno ironizzato sui loro "punti deboli". Quello di Mayweather, almeno secondo il pensiero di McGregor, è stato senza dubbio l'abbigliamento.

Una tuta colorata con la bandiera americana, non certo paragonabile all'eleganza mostrata sul palco dall'irlandese. Lui infatti era vestito di tutto punto con un abito creato appositamente per l'occasione di questa prima apparizione insieme a Pretty Boy Floyd. E quest'ultima considerazione non è scritta a caso, no. Perché l'apparentemente classico (ma presumibilmente costosissimo) abbigliamento di Notorious, con il suo gessato, nascondeva un dettaglio che in pochi avrebbero potuto notare a un primo sguardo.

Il dettaglio dell'abito di McGregor

Guardando meglio le immagini, con un adeguato zoom ad alta definizione, possiamo infatti vedere che il gessato è decisamente molto particolare, con le linee rappresentate dalla scritta "F**k You" ripetuta ovunque. Esattamente il messaggio che McGregor ha chiesto al pubblico di dedicare ai Mayweather nella loro seconda conferenza stampa, quella andata in scena a Toronto, in Canada.

McGregor in conferenza con un abito molto particolare
L'abito particolare di Conor McGregor in conferenza

L'invito di Triple H a Mayweather e Conor

Quello del vestito di McGregor non è certo l'unico episodio curioso legato al face-to-face di Los Angeles. Mentre i due parlavano, ci sono stati a un certo punto dei problemi con il microfono ed ecco che Paul Levesque, in arte Triple H, cioè uno dei più grandi wrestler di tutti i tempi e vice-presidente esecutivo della WWE, ha tentato di approfittarne subito con un Tweet:

A Monday Night Raw siamo piani di microfoni #MayMacWorldTour

Chissà che tra le varie tappe del tour non ce ne sia una anche durante uno show WWE.

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.