Calciomercato Juventus, assalto Milan per Bonucci (che ha detto sì)

Sarà il caldo, l'afa, le visioni che può generare, ma il calciomercato Juventus ci costringe per un attimo a fermarci, stupiti: il Milan vuole Bonucci (e lui ricambia)

Il Milan vuole Bonucci: ecco cosa offre alla Juventus

7k condivisioni 21 commenti 4 stelle

di

Share

Sarà il caldo, l'afa, le goccioline di sudore, ma il calciomercato Juventus è squarciato da una notizia clamorosa: non è l'arrivo di Douglas Costa, ma la maxi offerta del Milan per Bonucci. 
La bomba di mercato la lancia SportMediaset, in una torrida giornata, e non è tanto l'offerta in sé a cristallizzare le gocce di sudore. 
Tutto il resto fa arrivare un improvviso inverno nei cuori dei tifosi della Juve: Bonucci avrebbe già detto sì. Che l'inverno arrivi pure, portandosi via tutto il calciomercato, l'afa, il caldo, spazzati via da una sola, incredibile notizia.  

Calciomercato Juventus, maxi-offerta del Milan per Bonucci
Calciomercato Juventus, servirà più di una bottiglietta d'acqua per raffreddare l'estate

Calciomercato Juventus: ecco come il Milan ha convinto Bonucci

Come può la Juventus privarsi di uno dei difensori centrali più forti del panorama mondiale, suo regista arretrato e leader di spogliatoio? In un attimo di lucidità questa sembra essere la domanda più ovvia. Ma il Milan offre alla Juventus per Bonucci tutto quello che le serve in questo momento: un ricambio generazionale. Il Milan mette sul piatto il giovane difensore centrale Romagnoli, il terzino De Sciglio (in un ruolo in cui la Juve ha bisogno di cambiare interpreti) e un robusto conguaglio economico. Pur di avere quel regista che Montella richiede a gran voce. Con la trattativa Biglia congelata, nonostante la sortita dell'agente Montepaone a Casa Milan, prima del viaggio in Cina il mister potrebbe avere a disposizione il regista che cerca.

Certo, un po' arretrato. Ma piedi e visione restano, oltre all'esperienza e capacità di lettura uniche. Ma l'afa regna, e tutto sembra insistere, come su un miraggio, intorno alla frase: come riporta la redazione di SportMediaset, Bonucci si sarebbe lasciato convincere da 7 milioni di euro (di buoni motivi). Senza considerare, ovviamente, la bontà del progetto cinese, che prima di lui aveva convinto lo stesso Biglia, altro trentenne che ha deciso di abiurare le convinzioni di una vita (era capitano della Lazio) per seguire la parabola di Fassone e Mirabelli.

La Juventus avrebbe deciso di prendersi 72 ore per decidere: a questo punto il caldo impazza, i termometri chiedono pietà. Il trasferimento di Bonucci al Milan rischia di ribaltare qualsiasi tavolo di calciomercato. E, nell'ultimo barlume di lucidità consentito dai feroci raggi solari, la malizia resta nell'aria: quanto c'entra Allegri (con cui Bonucci ha avuto qualcosa da ridire) in tutto questo?

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.